Giovedì 29 Settembre 2016 | 06:59

DURANTE L'INTERVALLO

Malore dopo una canna a scuola: studente in ospedale

E' caccia allo spacciatore

Malore dopo una canna a scuola: studente in ospedale

RIMINI. Si è fumato una “canna” ed è stato male, tanto da essere trasportato in ospedale per essere sottoposto alle cure dei medici. Non è successo in un luogo qualunque ma all’interno di una scuola, durante l’intervallo. Il protagonista in negativo dell’accaduto è uno studente, minorenne, che è stato soccorso in un primo momento dai compagni di classe e poi dagli insegnanti: questi ultimi hanno poi chiamato il 118. Solo una volta all’Infermi, si sono scoperte le cause che hanno portato al malore del ragazzino: assunzione di sostanza stupefacente del tipo “cannabis”. I carabinieri della Stazione di Miramare, intervenuti sul posto, hanno segnalato il minore alla Prefettura quale assuntore di sostanze stupefacenti, e sono al lavoro per scoprire la provenienza della droga e individuare lo spacciatore. Non solo: programmati dai militari dell’Arma controlli anche con l’ausilio dei canti antidroga.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Corriere di Romagna

Caratteri rimanenti: 1000