Martedì 06 Dicembre 2016 | 16:54

MISANO ADRIATICO

Bimbo vola dalla finestra, è grave

La mamma era scesa per andare a recuperare la figlia che stava giocando

 Bimbo vola dalla finestra, è grave

MISANO. Quando si è svegliato non ha trovato più la mamma nella stanza. Così si è “arrampicato” sulla finestra, ha perso l’equilibrio, ed è volato a terra da un’altezza di circa 7 metri. Ora il piccino, 4 anni appena, è ricoverato in condizioni molto serie al Bufalini di Cesena. Nel volo ha riportato un trauma molto importante alla testa e la frattura di entrambe le gambine.

L’ennesimo dramma famigliare è andato in scena domenica nell’ex colonia Stella Maris di via Litoranea sud ora diventato ostello. Il bambino e la sorellina poco più grande sono arrivati in vacanza dalla Repubblica Ceka lo scorso 1 luglio. Il papà è invece rimasto in patria.

Erano le 23 circa, secondo quanto ricostruito dai carabinieri del radiomobile della Compagnia di Riccione quando la madre ha deciso di scendere a pian terreno dove aveva lasciato la sorella a giocare e dove aveva dimenticato la borsetta. La velocità dell’operazione da portare a termine e l’apparente “pesantezza” del sonno del figlioletto è ipotizzabile che le abbia fatto pensare di lasciarlo riposare tranquillamente. Invece, mentre stava richiamando la figlia, il bambino si è svegliato.

Come spesso accade, il piccino, ritrovandosi in un posto “sconosciuto” senza gli abituali punti di riconoscimento come possono essere la sua cameretta, la sua casa, preso dal “panico” ha iniziato a cercare mamma e sorella. Prima solo scrutando la stanza, poi nel modo più “congeniale” a un bambino di 4 anni: urlando e piangendo. Fino a quando non si è accorto che la madre aveva lasciato spalancata, per sconfiggere l’afa, la grande finestra della stanza, E come un “gattino” si è arrampicato fino sul davanzale fino a perdere l’equilibrio e volare a terra. Il tonfo e poi l’urlo straziante dei presenti è stato seguito nel volgere di una manciata di minuti dall’arrivo a sirene spiegate di ambulanza e automedicalizzata del 118, e della gazzella dei carabinieri del Radiomobile di Riccione. Il medico di Romagna soccorso constatata la gravità della situazione, di comune accordo con la centrale operativa e del trauma center del Bufalini, ha subito deciso il suo ricovero a Cesena. Il piccino è stato sedato ed ora si trova in stato di coma farmacologico. Come detto le sue condizioni sono molto serie. Carabinieri e procura stanno valutando se intraprendere o meno qualche azione nei confronti della donna.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Corriere di Romagna

Caratteri rimanenti: 1000