Lunedì 05 Dicembre 2016 | 03:26

MALTRATTAMENTI

Arrestata una maestra della materna

Diversi filmati mostrano strattonamenti e comportamenti vessatori nei confronti dei piccoli

Arrestata una maestra della materna

La conferenza stampa dei carabinieri

Invece di accudirli quei bambini li maltrattava. È infatti con l’accusa di maltrattamenti che una maestra di scuola materna di 61 anni è stata posta agli arresti domiciliari. Già nel 2010 era stata sospesa dal servizio a causa della sua aggressività nei confronti dei piccoli. Ora il suo comportamento sul luogo di lavoro pare essere, stando all’accusa, addirittura peggiorato. Sono scattati quindi i domiciliari: i carabinieri di Rimini hanno dato esecuzione all’ordinanza emessa dal Gip Fiorella Casadei e scaturita dagli elementi emersi nel corso delle indagini coordinate dal Pm Davide Ercolani.

Le indagini dei militari, partite a febbraio, sono state condotte attraverso sistemi di intercettazione video-ambientali ed erano iniziate su segnalazione di un’altra insegnante che aveva raccontato di aver assistito in diverse occasioni a una serie di condotte aggressive e violente della 61enne nei confronti dei piccoli a lei affidati nella sua sezione.

Stando in base al castello accusatorio i bimbi “manifestavano reazioni traumatiche ed un perdurante stato di ansia e terrore”. Bambini sgridati e minacciati con tono di voce vessatorio - riferiscono i militari - piccoli strattonati più volte solo perché non erano in grado di tirarsi su da soli i pantaloni oppure perché non riuscivano a raggiungere in tempo un luogo nell’aula dove l’insegnante aveva deciso di radunarli.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Corriere di Romagna

Caratteri rimanenti: 1000