Mercoledì 28 Settembre 2016 | 22:29

NOVAFELTRIA

Rapinano una casa con la pistola

Inseguiti e catturati dai carabinieri

Rapinano una casa con la pistola

NOVAFELTRIA. Rapinano un’abitazione con una pistola giocattolo. Sono stati inseguiti e bloccati nel pomeriggio di ieri dai Carabinieri della compagnia di Novafeltria due uomini, responsabili di una rapina in abitazione consumata poco prima in una casa di Colbordolo, in provincia di Pesaro-Urbino. I due, a volto scoperto, avevano fatto irruzione all’interno dell’abitazione dove avevano minacciato, pistola in pugno, poi rivelatasi un’arma giocattolo opportunamente modificata, il proprietario alla presenza di un bambino. L’obiettivo era impossessarsi dei contanti e di alcuni oggetti di valore. Portato a segno il colpo, si sono poi dileguati per le vie urbane a bordo di un’autovettura di colore scuro, facendo quindi perdere le loro tracce. La vittima, ripresasi dal forte spavento si è poi rivolta ai Carabinieri della Stazione di Montecchio di Sant’Angelo in Lizzola, in provincia di Pesaro-Urbino, per sporgere denuncia. Ma sono state poi le pattuglie della Compagnia Carabinieri di Novafeltria ad intercettare l’autovettura a bloccare e identificare gli autori della rapina. I due dovranno rispondere penalmente ora di rapina aggravata e di detenzione di sostanze stupefacenti.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Corriere di Romagna

Caratteri rimanenti: 1000