I CONTROLLI DEL SABATO SERA

"Movida" alcolica: cinque denunciati

10/02/2014 - 10:21

"Movida" alcolica: cinque denunciati

RIMINI. Blitz alle cantinette: in cinque denunciati per guida in stato di ebbrezza. Uno vantava un tasso alcolemico tre volte superiore al limite. Beccato e denunciato un 27enne mentre spacciava marijuana.

I militari tornano dunque a pattugliare la zona della vecchia pescheria, in pieno centro storico a Rimini: al servizio contro la microcriminalità e la guida alcolica, hanno preso parte nove carabinieri e quattro mezzi, dislocati dei punti nevralgici della “movida” riminese, tra piazza Cavour e via Sigismondo. Le divise, disposte nei posti di controllo alla circolazione stradale, hanno “beccato” nove automobilisti con un tasso alcolico superiore a quello stabilito per legge. Di questi, cinque venivano denunciati per guida in stato di ebrezza, e le rispettive auto venivano sottoposte a sequestro, poiché sorpresi alla guida con un tasso alcolemico superiore allo 0,80 grammi per litro (il più ubriaco di tutti, ne aveva addirittura 2,43 per litro di sangue): gli altri sono stati solo segnalati alla prefettura perché beccati con un tasso inferiore, ma comunque superiore a 0,50 grammi per litro.

Nel corso, poi, di altri controlli in via Verdi, i carabinieri hanno beccato un 27enne riminese mentre spacciava marijuana: lui è stato denunciato, mentre il suo cliente è stato segnalato alla prefettura.

 

Corriere Romagna (©) - 2018 P.Iva 00357860402
logo w3c