SECONDO BLITZ IN MENO DI UNA SETTIMANA

Garden razziato, colpo da 40mila euro

Allo sporting center di via Euterpe portati via tapis roulant, cyclette, manubri e altre attrezzature

di LUCIA PACI

15/12/2015 - 09:42

 Garden razziato, colpo da 40mila euro

RIMINI. Due furti in meno di una settimana alla struttura sportiva Garden sporting center di via Euterpe. Entrati nel cuore della notte tra domenica e lunedì i ladri hanno rubato due tapis roulant, una cyclette, manubri e altre attrezzature sportive oltre a una macchina fotografica e una telecamera per un valore complessivo che supera i 40mila euro. Un colpo che segue quello di giovedì notte. In questo caso il bottino è stato meno consistente perché i balordi si sono “limitati” a rubare alcuni generi alimentari nella zona bar. Il sospetto dei titolari è che possa trattarsi degli stessi autori e che la “visita” di giovedì sia stata un sopralluogo per puntare gli articoli di maggior valore e decidere come organizzarsi per il trasporto. Nel centro sportivo e nell’area circostante sono installate delle telecamere di sorveglianza che hanno ripreso tutti i movimenti dei malviventi. Tre persone, con il volto coperto da passamontagna, hanno creato un varco nella recinzione che separa il Garden dalla vicina Casa Pomposa. È stato anche un lavoro lungo dato che, oltre alla rete, hanno dovuto tagliare la siepe piantata al confine tra le due strutture. Dopodiché i ladri si sono avvicinati con un furgoncino, particolare confermato dalle tracce lasciate dagli pneumatici, dove probabilmente un quarto uomo aspettava alla guida e per fare da palo mentre i complici svaligiavano la palestra. Ad accorgersi dei segni di effrazione su una porta del centro, sono state le donne delle pulizie ieri mattina intorno alle 6. I ladri, in base alle registrazioni delle telecamere, avevano agito circa tre ore prima. Sulla pagina Facebook del Garden ieri mattina era già postata la notizia di quanto accaduto con tanto di foto che testimoniano il passaggio dei malviventi e commento dei titolari: «Cerchiamo di fare il meglio e ci impegniamo ogni giorno per riuscire a fornire un servizio ottimo. Purtroppo a qualcuno non siamo simpatici e ha deciso di venire a trovarci di notte portando via quello con cui lavoriamo e voi utilizzate. Due furti in una settimana ci sembrano troppi. Vergogna. Ma a noi non ci ferma nessuno».

Corriere Romagna (©) - 2018 P.Iva 00357860402
logo w3c