Domenica 04 Dicembre 2016 | 04:55

VILLINO RICCI

Blitz della Questura per liberarlo

All'interno sono state identificate 14 persone, prevalentemente stranieri

Blitz della Questura per liberarlo

RIMINI. Lo avevano occupato in maggio: il ventuno. Proprio durante una manifestazione contro lo sgombero dell’ex sede dei vigili del fuoco in via Dario Campana, gli attivisti di “Casa Madiba” e del Laboratorio Paz hanno deviato in via Ceccarelli per prendere residenza all’interno del Villino Ricci: donato qualche anno fa al Comune. Come da tradizione è subito divenuto un centro in cui dare un tetto a chi un tetto non ce l’ha.

Ecco. Ieri alla sei e trenta il villino è stato sgomberato.

Personale della polizia - recita una nota di Palazzo Garampi - ha fatto ingresso nel Villino Ricci per eseguire l’ordinanza dell’autorità giudiziaria che disponeva lo sgombero dell’immobile illegalmente occupato. Nell’ordinanza di sequestro si ricorda come non fosse conforme alle norme di sicurezza e pertanto inagibile, oltre che occupato in maniera arbitraria.

Le operazioni di sgombero - continua la nota dell’amministrazione - si sono svolte rapidamente e senza problemi. All’interno vi erano 14 persone (3 donne e 11 uomini), prevalentemente stranieri, che sono stati poi identificati in Questura. Da una prima verifica, all’interno della casa non abitava alcun minore o anziano o disabile, situazione per la quale i servizi sociali, allertati a sostegno dell’operazione di polizia, avevano previsto interventi sociali specifici qualora si fossero ritrovate persone con quelle caratteristiche.

Le condizioni igienico-sanitarie all’interno dell’immobile - continua la nota di Palazzo Garampi - sono risultate fin dal primo esame molto critiche anche a causa del sovraffollamento. Lo stabile è inoltre risultato allacciato abusivamente alla rete idrica ed elettrica con pregiudizio per l’incolumità personale. Il Villino Ricci si trova ora in stato di sequestro ed è stato nominato come custode giudiziale un funzionario del Comune.

Immediata la rivendicazione di Casa Madiba. «All’interno del villino sono stati attivati nel corso di questi mesi tanti progetti di solidarietà e mutualismo contro la crisi».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Corriere di Romagna

Caratteri rimanenti: 1000