Giovedì 08 Dicembre 2016 | 15:16

CRIMINALITA'

Arrestato rapinatore di tabaccheria

Con due complici aveva tentato il colpo a Rimini

Arrestato rapinatore di tabaccheria

RIMINI. La polizia ha arrestato un 30enne residente a Santarcangelo M.C., ritenuto responsabile di una tentata rapina ai danni di una tabaccheria di Rimini nel novembre scorso. Ieri mattina gli agenti della squadra mobile hanno eseguito l'ordinanza di custodia cautelare emessa del gip del tribunale di Rimini. Gli altri due presunti autori sono già in stato di arresto. Il 30enne, per impossessarsi della cassa della tabaccheria (contenente 590 euro), avrebbe spinto contro una scaffalatura la moglie del titolare dell’esercizio e avrebbe colpito con pugni e con uno sgabello il titolare dell’attività, intervenuto in soccorso della moglie. Pertanto, oltre che di rapina aggravata, l'uomo dovrà anche rispondere di lesioni personali (consistite in “contusioni multiple” giudicate guaribili in 5 giorni, “distorsione e contusione di un dito della mano sinistra, abrasione alla fronte” giudicate guaribili in 7 giorni).

 

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Corriere di Romagna

Caratteri rimanenti: 1000