Martedì 06 Dicembre 2016 | 11:10

DECIMA EDIZIONE

Notte rosa, la Riviera presa d'assalto

Tantissima gente alla stazione dei treni, lunghe code ai caselli, pienone ai concerti

Notte rosa, la Riviera presa d'assalto

RIMINI. Cappelli, parrucche, collane, palloncini, magliette, borse. E persino il cuoio capelluto. Tutto rigorosamente colorato di rosa.

La Riviera non ha dovuto aspettare il calar della sera per assaporare la febbre della Notte rosa. Sin dalle prime ore del pomeriggio Rimini, e tutte le principali località della Riviera, hanno iniziato a colorarsi di rosa, dai negozi ai ristoranti, dagli hotel ai parchi, oltre ovviamente alle mille attrazioni della serata. Clou degli eventi lo show di Francesco De Gregori in piazzale Fellini a Rimini che ha radunato migliaia e migliaia di persone. Ma anche gli altri concerti non sono stati da meno, come l’esibizione di Giusy Ferreri in piazzale Ceccarini a Riccione.

E poi rosa, tanto rosa praticamente ovunque.

E’ molto soddisfatto il presidente di Rimini reservation Ivan Gambaccini: «Le prenotazioni sono andate davvero bene, paradossalmente era più facile trovare una stanza per il venerdì che per il sabato sera. Ci sono state molte richieste anche last second con la gente che chiedeva treni speciali per sbarcare in Riviera. I numeri? Siamo in linea con il record dello scorso anno (due milioni di persone lungo i 110 chilometri della Riviera romagnola, ndr). E questa volta il tempo ci ha dato una mano». Presenze destinate comunque ad essere strapazzate da quelle della decina edizione dell’evento che quest’anno si arricchisce dei 60 chilometri del territorio marchigiano (Gabicce, Gradara, Pesaro, Fano fino a Senigallia). Gambaccini annuncia «che per Rimini sarà un luglio di altissimo profilo, grazie a Sportdance che parte lunedì in Fiera e ai Mondiali di magia in programma al palacongressi. Per i primi dieci giorni le richieste sono davvero tantissime».

Ieri le stazioni dei treni hanno fatto letteralmente il pieno di anime rosa scese in Riviera, così come ai caselli i turisti hanno dovuto sopportare lunghe file per potersi assicurare un posto al Capodanno dell’estate. Ma c’è anche chi ha voluto giocare d’anticipo bivaccando sin dalla notte prima sulle panchine del lungomare.

Intanto Rimini reservation conferma l’App della Notte rosa, scaricatissima lo scorso anno, molto utile per la scelta degli eventi anche nelle giornate di oggi e domani. (lu.ca.)

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Corriere di Romagna

Caratteri rimanenti: 1000