Domenica 04 Dicembre 2016 | 13:13

Più letti oggi

RICCIONE

Masterchef, sfida in spiaggia

Masterchef, sfida in spiaggia

RICCIONE. Sono arrivati dal mare a bordo di mosconi con il bagnino ai remi i quattro protagonisti di Masterchef. Sono sbarcati sulla spiaggia tra i bagni 74 e 73 per registrare una puntata in esterno della trasmissione dedicata alla cucina, che andrà in onda solo ai primi di dicembre.
Carlo Cracco, Bruno Barbieri, Joe Bastianich e la novità della nuova edizione lo chef Antonino Cannavacciuolo: «Finalmente li vedo dal vero», commenta Maria Luna di Rimini. C’è chi per ammirarli in carne e ossa ieri mattina ha saltato anche la scuola. «Non perdiamo una puntata, seguiamo la serie in continuazione», dicono Lara, Federica e Mattia, accompagnati dalla mamma.

Trovandosi a Riccione, le due squadre, la rossa e la blu, si sono dovute confrontare cucinando piatti della tradizione romagnola. Sulla battigia è stata allestita la cucina e la lunga tavola per ospitare i 100 bagnini in giuria. In stile balneare anche la modalità di votazione. In riva al mare sono stati piantati ombrelloni rossi e ombrelloni blu e annesse brandine dello stesso colore, che i giurati hanno dovuto aprire per esprimere il proprio parere sui piatti preparati dai concorrenti, selezionati ai casting per la quinta stagione iniziati nel febbraio scorso.

«Siamo qua in vacanza - raccontano Mirna e Maria Giovanna di Castel San Pietro (Bologna) -, stiamo inviando le immagini alle nostre figlie che sono a scuola». Il set è blindato ma quando le star dei fornelli risalgono verso il bagnino vengono presi d’assalto dai fan, anche se non numerosi come ci si aspettava. «La verifica che aveva in classe mia figlia è andata male, mi dice via chat, ma si è già ripresa - prosegue Mirna -, vuole una foto di Bastianich. Barbieri invece lo vediamo spesso alla locanda dell’Agnese di Castel Guelfo».

In spiaggia i curiosi sono stati tenuti a debita distanza dalla cucina dove si è svolta la gara, dal servizio di sicurezza dai ragazzi coordinati dalla Spadino Service. Troupe e personaggi hanno alloggiato in diversi hotel sul lungomare. Sempre in zona mare si sono intrattenuti nella serata precedente alla registrazione con l’aperitivo in uno dei chioschi della passeggiata. Alle 8 di ieri mattina erano già tutti sul set pronti a dare il via alla trasmissione. «Abbiamo preso apposta un lettino, perchè solo così potevano stare il più vicino possibile», raccontano Laura e Cristian da San Marino (in ferie per un giorno appositamente per seguire l’evento) con il loro bambino Lorenzo. «Seguiamo tutte le serie estere come Usa e Australia, con protagonisti sia gli adulti sia i bambini».

Quella registrata ieri è una delle prime puntate, con la partecipazione di numerosi concorrenti alle prese ancora con le prime eliminazioni. Nessuno di loro proviene dalla provincia di Rimini. Riccione è l’unica località di mare scelta per ospitare l’esterna della trasmissione, le riprese proseguiranno alla scoperta dell’Italia. In spiaggia, tra gli operatori, c’è chi ha storto il naso per la spesa sostenuta dal Comune per ospitare la trasmissione, circa 20mila euro, che andrà in onda solo in inverno.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Corriere di Romagna

Caratteri rimanenti: 1000