Domenica 11 Dicembre 2016 | 07:01

Più letti oggi

ITALIA IN MINIATURA

Sospesi nel vuoto a sei metri di altezza sul trenino

Trentasei persone, tra cui sedici bambini bloccati per più di due ore

Sospesi nel vuoto a sei metri di altezza sul trenino

RIMINI. Sospesi nel vuoto per due ore a sei metri di altezza. Un inatteso fuoriprogramma da brivido per trentasei visitatori dell’ “Italia in miniatura”, sedici dei quali bambini, rimasti bloccati all’interno dei tredici vagoni del trenino panoramico, una delle più antiche e apprezzate attrazioni del parco tematico riminese. E’ accaduto ieri pomeriggio attorno alle 15.30 e la causa più probabile è un guasto tecnico alla monorotaia anche se non si esclude un inconveniente alla linea elettrica. Fortunatamente, grazie anche all’intervento dei vigili del fuoco tutto si è risolto senza conseguenze. Il trenino ha avuto l’imprevedibile stop durante uno dei suoi giri panoramici di routine della durata di quattro minuti. Alla fermata nel punto più alto per consentire di scattare le foto da una suggestiva angolazione, non è seguita la consueta discesa morbida. L’attesa si è prolungata più del dovuto e c’è chi ha cominciato a non nascondere la propria paura. Una madre, preoccupata per il figlioletto, è stata colta da una specie di crisi di panico e ha cominciato a gridare. Nonostante le rassicurazioni dei genitori, parecchi bambini, cogliendo la tensione degli adulti, sono scoppiati a piangere.

La direzione tecnica del parco, pur disponendo dei mezzi per riportare a terra i passeggeri, ha preferito affidarsi ai mezzi tecnici dei vigili del fuoco di Rimini, accorsi immediatamente per velocizzare la procedura di evacuazione. E’ stata chiamata anche un’autoambulanza a scopo cautelativo, rivelatasi per fortuna superflua. I vigili del fuoco hanno utilizzato l’autoscala e con il cestello hanno raggiungere il convoglio per accogliere uno a uno i visitatori rimasti intrappolati, prestando particolarmente attenzione ai più piccoli. La direzione di Costa Parchi Edutainment, scusandosi con gli ospiti del parco per la piccola disavventura, ha regalato a tutti i passeggeri un ingresso omaggio per Oltremare e Acquario di Cattolica. L’attrazione, che finora non aveva mai avuto inconvenienti tecnici è stata temporaneamente chiusa. (a.r.)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Corriere di Romagna

Caratteri rimanenti: 1000