ARRESTI

Rapinano area di servizio con un taglierino: tre in manette

Rapinano area di servizio con un taglierino: tre in manette

RAVENNA. Nelle prime ore di oggi i carabinieri della Compagnia di Ravenna hanno arrestato per il reato di rapina in concorso tra loro R.F., classe 1982, C.V., classe 1990 e M.O. classe 1994, tutti e tre italiani e censurati.

Erano trascorse da poco le 3, quando un equipaggio del Nucleo Radiomobile stava effettuando ordinario servizio di pattugliamento del territorio e lungo la San Vitale, all’altezza di Russi, ha notato un’autovettura con a bordo dei soggetti dall’atteggiamento sospetto.

I controlli effettuati, infatti, hanno consentito di accertare che i tre uomini a bordo della citata autovettura si erano resi responsabili poco prima di una rapina commessa presso un’area di servizio dell’A14 bis.

Lì i tre, dopo aver minacciato con un taglierino un dipendente, si erano fatti consegnare l’incasso ammontante a circa 500 euro, di fatto poi rinvenuti addosso ai tre arrestati.

Le ulteriori verifiche hanno anche consentito di rinvenire e sottoporre a sequestro il taglierino utilizzato durante la rapina, mentre invece il bottino è stato immediatamente restituito all’avente diritto.

Gli arrestati sono stati portati in carcere in attesa del giudizio di convalida, così come disposto dall’autorità giudiziaria.

LASCIA IL TUO COMMENTO >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Corriere di Romagna

Caratteri rimanenti: 2500

Corriere Romagna (©) - 2017