Domenica 04 Dicembre 2016 | 21:17

TRAGEDIA IN PIALLASSA

Muore nelle acque gelide

Drammatico epilogo per l'escursione domenicale di un 82enne di Ghibullo

Muore nelle acque gelide

RAVENNA. Un anziano di 82 anni, residente a Ghibullo, ha perso la vita ieri mattina nella piallassa Baiona - nella parte adiacente l’abitato di Marina Romea, nella zona di via degli Oleandri - dove si era recato per uscire in barca, come era solito fare, disponendo peraltro di un capanno da pesca. Se sia caduto in acqua colpito da un malore o se invece ci sia finito per una caduta accidentale morendo poi annegato o assiderato potrà chiarirlo solo l’autopsia.

Il ritrovamento risale al primo pomeriggio di ieri, intorno alle 14, ma l’allarme era già stato dato alle 13,15 dai familiari, che non avevano visto l’anziano rientrare per l’ora di pranzo come di consueto dopo essere partito di casa di prima mattina per andare in valle, dove pare che il pensionato fosse solito uscire in barca per recuperare legna.

I carabinieri della Stazione di Marina Romea hanno subito messo in moto le ricerche. Dal primo sopralluogo al capanno del pensionato, in via delle Valli, si è subito appurato che la barca del pescatore non si trovava al suo posto; sono quindi partite le ricerche in mare, affidate ai vigili del fuoco, che hanno scandagliato lo specchio d’acqua in gommone e con l’ausilio dei sub.

Nel frattempo è giunta la segnalazione da parte di un residente che aveva scorto qualcosa affiorare dall’acqua; portandosi sul posto, le squadre di ricerca hanno quindi trovato il corpo già senza vita dello sfortunato capannista, poi recuperato e portato sulla terraferma dagli stessi vigili del fuoco. Poco distante, arenata, la piccola imbarcazione.

Gli operatori del 118 non hanno potuto fare altro che constatarne il decesso. Il medico legale intervenuto non ha rilevato segni di violenza sul corpo: dal quadro clinico riferito dai familiari è plausibile che possa essere stato colpito da un malore mentre si trovava sulla barca e che sia stato questo a provocarne la caduta in acqua. La salma è stata trasferita alla Camera mortuaria di Ravenna, a disposizione dell’Autorità giudiziaria.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Corriere di Romagna

Caratteri rimanenti: 1000