Sabato 10 Dicembre 2016 | 02:04

TRADIZIONE IN RETE

Piadina romagnola, boom su Google

E' la ricetta più ricercata dagli italiani

Piadina romagnola, boom su Google

La piadina mangiata anche nello spazio

RAVENNA. Non bastavano l’Igp e l’arrivo sullo spazio a fare del 2014 l’anno d’oro della Piadina romagnola. Ora spunta una nuova perla che dire di avere del clamoroso è persino riduttivo: il “pane della Romagna” è stato la parola più ricercata in ambito culinario nei motori di ricerca di google in Italia. A rendere noto questo dato è stato il colosso di Mountain View che ha comunicato le “key” più ricercate nei diversi stati del mondo. E in questo contesto tra un Cristiano Ronaldo (sport), Robin Williams (personaggi mondiali) e Mondiali 2014 (parole più ricercate), è spuntata la piadina romagnola nella sezione “Ricette”. Merito del clamore dell’Igp e magari di Samantha Cristoforetti vista in mondovisione mentre era intenta a degustare una piadina romagnola dentro un’astronave in assenza di gravità.

«E’ la ciliegina sulla torta di un’annata che rimarrà bene impressa nella storia della piadina romagnola - afferma a caldo il Presidente del Consorzio di promozione della Piadina romagnola, Elio Simoni -. Il filotto messo a segno negli ultimi due mesi conferma con forza che la piadina romagnola non è solo un prodotto da degustare, bensì l’emblema di un territorio, delle sue tradizioni, persone, storie, memorie, fatiche».

E se qualcuno volesse festeggiare la conquista dell’Igp insieme al Consorzio di promozione della Piadina romagnola, l’occasione è l’appuntamento di Tramonto DiVino nei Magazzini del Sale di Cervia domenica 28 dicembre a partire dalle 17. Presi per mano dall’Associazione delle Mariette, artusiane, sarà possibile prendere parte a laboratori del gusto, show cooking e abbinamenti mirati, muniti dei fondamentali strumenti del “mestiere”: i quattro ingredienti cardine (farina, acqua, sale, strutto o olio d’oliva), grembiule, matterello e teglia. E una volta cotta, la piadina romagnola potrà essere degustata insieme alla Mortadella di Bologna Igp e allo Squacquerone di Romagna Dop, accompagnata dai vini dell’Emilia Romagna e da una selezione di Franciacorta da 40 cantine del Consorzio.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Corriere di Romagna

Caratteri rimanenti: 1000