Domenica 04 Dicembre 2016 | 07:03

GUARIRA' IN UN MESE

Colpisce la moglie a martellate

Aggressione davanti al figlioletto. Marito arrestato dai carabinieri

 Colpisce la moglie a martellate

RAVENNA. Nemmeno la presenza in casa del figlioletto di soli 7 anni lo ha indotto a mantenere i nervi saldi. Fuori di sé, in un impeto d’ira durante una lite ha aggredito la moglie, giungendo persino a colpire la donna con un martello.

In seguito all’episodio, avvenuto nel pomeriggio di sabato a Matellica, i carabinieri della Compagnia di Cervia-Milano Marittima hanno arrestato per percosse e lesioni il marito, che in giornata verrà processato per direttissima.

La vicenda è maturata nel corso di uno scontro familiare scaturito per futili motivi. Durante la discussione tra i coniugi, l’uomo, un operaio nigeriano di 27 anni, si è scagliato contro la donna, colpendola con un pugno in un occhio e procurandole contusioni alle braccia con un martello. Il tutto mentre nell’abitazione c’era il figlio della coppia.

Soccorsa dal 118, la donna - che per fortuna non ha riportato lesioni gravi - è stata portata all’ospedale per essere medicata; la signora, 38 anni, guarirà entro un mese.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Corriere di Romagna

Caratteri rimanenti: 1000