Venerdì 09 Dicembre 2016 | 12:31

Più letti oggi

 

FAENZA / CACCIA AI FURBETTI

Patto tra Finanza e Comuni per controllare i beneficiari di prestazioni agevolate

Patto tra Finanza e Comuni per controllare i beneficiari di prestazioni agevolate

FAENZA. Nel pomeriggio di ieri, nella sala “Bigari” della Residenza Municipale del Comune di Faenza, è stato siglato il protocollo d’intesa fra tutti i Comuni dell’Unione della Romagna Faentina ed il Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Ravenna per il coordinamento dei controlli della posizione reddituale e patrimoniale dei soggetti beneficiari di prestazioni sociali agevolate o di contributi economici concessi.

I Sindaci di Faenza, Brisighella, Casola Valsenio, Castel Bolognese, Riolo Terme e Solarolo ed il Comandante Provinciale della Guardia di Finanza di Ravenna, presente anche il Comandante della Tenenza di Faenza, hanno siglato il protocollo d'intesa ai fini del coordinamento dei controlli sui soggetti percettori delle prestazioni sociali agevolate (P.S.A.) o dei contributi concessi dalle Amministrazioni Comunali.

Il protocollo prevede l'attivazione di controlli individuali e a campione sulle posizioni reddituali e patrimoniali dei soggetti beneficiari di prestazioni agevolate pubbliche. Gli elenchi di nominativi, così come i controlli, saranno forniti ed effettuati nel pieno rispetto della privacy, ai sensi del D.Lgs 30 giugno 2003, n. 196, concernente "Codice in materia di protezione dei dati personali".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Corriere di Romagna

Caratteri rimanenti: 1000