Venerdì 09 Dicembre 2016 | 00:57

ALLARME NELLA ZONA DEL PORTO

Camion perde carico di sostanze tossiche

Chiuso il ponte mobile. E il traffico va in tilt la sostanza

Camion perde carico di sostanze tossiche

RAVENNA. A segnalare la presenza nell’area del ponte mobile di alcuni sacchi, due dei quali aperti col vento che ne disperdeva il contenuto sull’asfalto, sono stati gli automobilisti in transito.

Sembrava una comune perdita di carico, alcuni sacchi finiti sul cordolo ai margini della carreggiata durante il passaggio di uno dei numerosi mezzi pesanti che percorrono la zona portuale per un sobbalzo o una frenata più brusca. Ma non era esattamente così.

I sacchi contenevano infatti solfato di zinco monoidrato. Una sostanza utilizzata per la realizzazione di molteplici prodotti, dai fertilizzanti alle creme per la cura dell’acne, ma potenzialmente pericolosa; nociva se ingerita o inalata, la polvere può infatti provocare gravi lesioni oculari oltre ad essere tossica per gli organismi acquatici con effetti di lunga durata. Un rischio concreto dal momento che i sacchi si trovavano a ridosso del canale Candiano.

A quel punto sono scattate le precauzioni del caso. E’ stata quindi disposta la chiusura del ponte mobile mentre è stato allertato il personale per la rimozione dei sacchi e la bonifica della strada. Sul posto sono quindi intervenute le pattuglie della polizia municipale, con gli agenti con la mascherina applicata sulla bocca per evitare di inalare la sostanza, mentre i vigili del fuoco - in tuta bianca e dotati di respiratori - si sono occupati del recupero del materiale disperso, raccolto e chiuso in sacchi sigillati. Mobilitati anche i tecnici di Arpa, presenti durante la fase delle operazioni.

Un intervento che si è protratto per oltre un’ora a cavallo del mezzogiorno, con inevitabili ripercussioni sul traffico proprio nella fase della pausa pranzo negli uffici e della fine del turno di lavoro nelle fabbriche. La chiusura anche se solo temporanea dell’infrastruttura, un asse viario strategico per la circolazione, ha provocato il congestionamento della viabilità. Quasi in contemporanea con l’intervento al ponte mobile, i vigili del fuoco sono intervenuti nella tarda mattinata di ieri al porto per un incendio ad una piccola cisterna di gasolio.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Corriere di Romagna

Caratteri rimanenti: 1000