Giovedì 08 Dicembre 2016 | 10:44

Il tour de force della Befana tra ospedali, piazze e spiaggia

Il tour de force della Befana tra ospedali, piazze e spiaggia

RAVENNA. Sarà che era la sua festa e quindi non poteva certo tirarsi indietro. Ma quella di oggi per la Befana è stata una giornata piuttosto impegnativa. La vecchina, a dispetto dell'età, è stata avvistata da più parti in tutta la provincia, impegnata nelle iniziative più disparate. Ha iniziato al mattino, scortata dalla polizia stradale, con la visita ai bambini ricoverati nel reparto di pediatria dell'ospedale di Ravenna, ha proseguito poi con un passaggio “volante” dai vigili del fuoco e la consegna dei doni insieme a carabinieri e polizia municipale ai piccoli ospiti dell’ospizio infanzia abbandonata “Monsignor Morelli” e della “Comunità Arcobaleno”. Nel pomeriggio è salita in vespa salutando i presenti in piazza del Popolo per la giornata conclusiva della rassegna Fidas-Advs ed è corsa a Pinarella per rifocillare i sessanta temerari (tra cui anche il sindaco di Cervia) che hanno sfidato il freddo per il tradizionale tuffo in mare dell'Epifania.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Corriere di Romagna

Caratteri rimanenti: 1000