Domenica 11 Dicembre 2016 | 01:18

Più letti oggi

ALTA TECNOLOGIA

Il nuovo gioiello della Rosetti Marino prende il largo

L'imbarcazione, commissionata alla società ravennate nel 2011 dalla Gulf offshore, ha una portata di 3mila tonnellate

Il nuovo gioiello della Rosetti Marino prende il largo

RAVENNA. Taglio del nastro, ieri mattina, al cantiere Rosetti Marino al porto di San Vitale, in occasione della consegna alla Gulf offshore N.S. ltd della platform supply vessel “Highland Princess”, seconda delle due navi gemelle ordinate nell’ottobre del 2011 all’impresa ravennate dall’armatore scozzese.

Lunga 75 metri per 16 di larghezza e con una portata lorda di oltre 3mila tonnellate, la “Highland Princess”, registrata alla Capitaneria di porto di Ravenna col nome provvisorio di “C.111 Rosetti”, è frutto dell’ingegneria, automazione e tecnologia propulsiva della Rolls-Royce Marine.

Progettata per operare in sicurezza nelle attività di assistenza e di carico e scarico attrezzature dalle piattaforme petrolifere in ogni condizione meteo marina, la “Highland princess” inizierà a breve il suo servizio, a fianco della Gulf offshore, braccio operativo della Gulfmark offshore di Houston (Texas), specializzata nell’esercizio di platform supply vessel nel Mar del Nord, Africa e Mediterraneo.

Capace di procedere ad una velocità massima di 14,5 nodi, con un’autonomia di circa 3.500 miglia, l’imbarcazione è dotata di 4 eliche trasversali e 2 motori diesel General electric di circa 7600 cavalli: caratteristiche tecniche che evidenziano l’elevato livello raggiunto dal nuovo “gioiellino” della Rosetti Marino, che testimonia la reattività con cui la società ravennate guidata da Daniele Rossi si è «adeguata al mercato delle nuovi navi offshore sempre più grandi e tali da richiedere dunque una maggior dimensione anche delle piattaforme di costruzione di cantiere».

Al varo della “Highland Princess” avvenuto nella mattinata di ieri erano presenti l’ingegnere Cesario Mondelli, direttore del cantiere ravennate, le maestranze e i vertici della società scozzese Gulf offshore, committente della nave. (m.f.)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Corriere di Romagna

Caratteri rimanenti: 1000