RAVENNA

Bel tempo e caldo, a Cervia prolungato il servizio di salvataggio

Ripreso ed esteso fino a domenica con 35 persone grazie ad un investimento extra di 30mila euro

di MASSIMO PREVIATO

14/09/2018 - 11:49

Bel tempo e caldo, a Cervia prolungato il servizio di salvataggio

CERVIA. Temperature estive, acque trasparenti, sole da tintarella: come rinunciare alla spiaggia? E’ un settembre stupefacente per la balneazione, tanto che alcuni stabilimenti balneari sono ancora affollati, come in piena estate. La Cooperativa bagnini ha così deciso di ripristinare il servizio di salvataggio, conclusosi domenica come da ordinanza, per rendere più sicura la vacanza degli ospiti settembrini. Su tutti i 9 km di costa, che comprendono Milano Marittima, Cervia Pinarella e Tagliata, sono quindi da ieri presenti gli addetti al salvamento, con tanto di mosconi e torrette. L’ordinanza balneare regionale prevede che venga innalzata la bandiera rossa nella seconda settimana di settembre, insieme ai cartelli recanti l’avviso: “Stabilimento aperto esclusivamente per elioterapia – Spiaggia sprovvista di servizio di salvamento”. Invece scatta il prolungamento del servizio fino a domenica, con l’impiego di 35 baywatch, oltre al direttore di spiaggia e all’equipaggio del motoscafo. L’investimento straordinario, per la Cooperativa bagnini, assomma a 30mila euro; che si aggiungono ai 60mila finanziati per i pattugliamenti anti abusivismo della Polizia municipale sull’arenile. «E’ un impegno notevole – afferma la Coop –, per l’affermazione di una località sempre più aperta e ospitale, durante questa lunga estate. Il salvataggio è il servizio più importante fra quelli di spiaggia, per una comunità balneare, turistica, alberghiera e commerciale, com’è dimostrato dalle decine di interventi che si effettuano durante ogni stagione. Cervia da anni si contraddistingue per la professionalità dei suoi marinai, tanto da far meritare alle sue spiagge la nomea di più sicure d’Italia».

Corriere Romagna (©) - 2018 P.Iva 00357860402
logo w3c