logo_extra Extra è il magazine estivo del Corriere Romagna dal 1994

RAVENNA

Paracadutisti da tutta Italia si ritrovano a Ravenna per il campionato nazionale

Battesimo dell’aria per l’assessore Roberto Fagnani, che si cimenterà in un lancio in tandem

11/08/2018 - 10:05

Paracadutisti da tutta Italia si ritrovano a Ravenna per il campionato nazionale

RAVENNA. Fino a domani allo Skydive Pull Out Ravenna, all’aeroporto La Spreta, si tiene il campionato nazionale di paracadutismo. Il meeting unisce le tre affascinanti e più diffuse discipline – Relative Work, Free Fly e Free Style – dove i miglior atleti italiani e le miglior squadre di paracadutismo competono per vincere per poi rappresentare l’Italia ai campionati mondiali (in programma in Australia).

Un aereo speciale

Quest’anno però ciò che distingue e arricchisce questo campionato è l’utilizzo di un aereo con l’uscita a sinistra – Cessna Caravan – utilizzato normalmente all’estero per tutte le gare internazionali, ma che per la prima volta in assoluto viene messo a disposizione degli atleti italiani per un campionato nazionale rendendo questa gara unica.

Pertanto solo le squadre con la capacità e la preparazione superiore allo standard si metteranno in gioco per provare a vincere questo campionato.

Oltre 40 atleti in gara

Con la cerimonia d’apertura di ieri Skydive Pull Out Ravenna insieme all’assessore dello Sport, Roberto Fagnani ha dato il benvenuto ai più di 40 atleti, augurando loro di partecipare a una bellissima competizione.

Inoltre, nella giornata di domani prima delle premiazioni l’assessore Fagnani parteciperà personalmente anche a un lancio in tandem, provando cosi la bellezza del volo, che da sempre ha sognato di provare.

Corriere Romagna (©) - 2018 P.Iva 00357860402
logo w3c