Extra è il magazine estivo del Corriere Romagna dal 1994

RAVENNA

Alla festa della scuola fotografa di nascosto e deride altre mamme

Si scatena Selvaggia Lucarelli: «Esempio dell’inarrestabile abbrutimento a cui i social ci stanno portando»

31/05/2018 - 16:19

Alla festa della scuola fotografa di nascosto e deride altre mamme

RAVENNA. Nel corso della festa di fine anno di una delle scuole della città alunni, genitori e docenti si godono il risultato di un anno di impegno in relax tra esibizioni, chiacchiere e merende. Tutti tranne una mamma che non ce la fa a condividere il momento e decide bensì di condividere sul proprio profilo Facebook un selfie che ritrae di spalle altre donne. La mamma in questione, inserisce anche un commento: “I vostri mariti si girano a guardare altre mamme ben più curate”.

L’affondo della blogger

Una scelta infelice che viene presa di mira dalla blogger Selvaggia Lucarelli, che invece conosce il potere dei social e le conseguenze di una comunicazione avventata. «Io non so se la gente si rende conto dell’inarrestabile abbrutimento a cui i social ci stanno portando, ma se qualcuno sottovalutasse il fenomeno, ecco qui un esempio lampante del suddetto abbrutimento».

E via di seguito con la narrazione del fatto: «Questa tizia va alla festa della scuola della figlia e anziché parlare con le altre mamme, guardare i figli, mangiare due pizzette cosa fa? Fotografa a tradimento le altre madri di spalle, scegliendo accuratamente quelle più in carne e nella posizione più infelice e si fa un selfie. Per raccontare cosa? Che porelle, non si accorgono che alla festa della scuola i loro mariti guardano lei che è magra e bella mica loro che sono brutte e sciatte. Il tutto per pubblicizzare non so quale minchiata dimagrante su cui fa i soldi. E nei commenti un altro genio la spalleggia “oddio non puoi capire che imbarazzo questi mariti che guardavano me e non le loro mogli....”».

Il post rimosso

Dopo le parole sferzanti della Lucarelli, la foto e il commento della giovane mamma spariscono da Facebook, così come i richiami al programma dimagrante che promuove.

Un coro di disapprovazione

Ma al loro posto compariranno per breve tempo una serie di risposte da utenti di Fb tutt’altro che amichevoli, dello stesso tenore usato dalla Lucarelli che così chiude la propria riflessione. «Allora, ho alcune notizie per te: A) da ora in poi non ti guarderanno i mariti, ti guarderanno le mogli. Standoti alla larga. B) hai fatto, a una festa della scuola con i tuoi figli presenti, esattamente quello che a scuola bisognerebbe insegnare ai figli di non fare: fotografare i bambini più in carne di nascosto e deriderli. C) il grasso si sconfigge con una dieta, la stupidità manco con due anni di digiuno. D) se proprio vuoi metterla sul piano puramente estetico non sei Belen manco tu, stai serena». C.B.

LASCIA IL TUO COMMENTO >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Corriere di Romagna

Caratteri rimanenti: 2500

Corriere Romagna (©) - 2018 P.Iva 00357860402