logo_extra Extra è il magazine estivo del Corriere Romagna dal 1994

FAENZA

La 100 km del Passatore è alle porte: pronti 3mila concorrenti, 150 faentini

Per la prima volta al mondo un’esame della glicemia ai corridori durante la gara. Incontri alla Molinella, venerdì il pasta party. Zivieri: «In campo misure di sicurezza straordinarie»

23/05/2018 - 17:10

La 100 km del Passatore è alle porte: pronti 3mila concorrenti, 150 faentini

FAENZA. Parte sabato alle 15, da piazza del Duomo a Firenze, la 46esima edizione della 100 Km del Passatore. Gli ultimi dettagli della super maratona sono stati svelati alla Galleria della Molinella dove si inaugurava la mostra con le foto di Carlo Giuliani e l’allestimento di Carla Benedetti.

Iscritti e pronostici

Sono 3.066 gli atleti al via, mai così tanti dal 2000 ad oggi. Erano 2.893 nel 2017. 480 sono donne, 1.350 esordienti, 406 toscani (185 fiorentini) e 560 emiliano romagnoli (150 faentini). 50 concorrenti provengono da 26 nazioni. L’uomo da battere sarà ancora una volta Giorgio Calcaterra, vincitore delle ultime 12 edizioni, recordman della corsa in 6h25’47’’.

Tra gli sfidanti più attesi anche il brisighellese Marco Serasini (4° lo scorso anno e 3° nel 2013) e il faentino Mirco Gurioli (6° nel 2016) che mirano al podio. Quotati nei pronostici pure Andrea Zambelli (2° nel 2017 e 4° nel 2015), Marco Ferrari (2° nel 2016), Marco Boffo (4° nel 2012 e 2° nel 2008) e Matteo Lucchese (fresco vincitore della 100 km di Seregno).

Saranno outsider stranieri di lusso i capoverdiani esordienti a Faenza José Daniel Vaz Cabral (1° alla Rüninger 24-Stundenlauf 2017 e due volte vincitore della Boa Vista Ultramarathon) e Nataniel De Jesus Semedo Moreira (vincitore della Boa Vista Ultramarathon 2017), il tedesco Benedikt Hoffmann e l’ inglese Lee Grantham. In campo femminile troviamo la detentrice del record femminile, Nikolina Sustic (tre volte prima) e le connazionali croate Marija Vrajic (vincitrice nel 2013 e 2014) e Radmila Maksimovic. Il traguardo di piazza del Popolo sarà tagliato dal primo intorno alle 21.30. Le proiezioni meteo dell’Osservatorio Torricelli danno circa 30 gradi, sabato a Firenze.

In questi giorni

Il countdown prevede stasera (20.30) alla Galleria della Molinella l’incontro con Francesco Marabini sugli angoli di Faenza dove praticare sport; domani allenamento mentale a cura di Ekis the coaching company che curerà anche il supporto psicologico in gara. Venerdì (18.30) il tradizionale pasta party in piazza del Popolo con presentazione dei runners e la musica di Luca Piazza.

Staffette e glicemia

La gara sarà preceduta da varie staffette di studenti: la prima partirà alle 9.30 da Firenze. Muoverà da Marradi alle 15.30 la Corsa della famiglia con gli alunni dell’Istituto san Rocco. Al passo della Colla (16.45) il via della 50 x 1000 curata dallo Csi e Atletica 85 (50 ragazzi, 1 km a testa). Per la prima volta al mondo durante una gara, grazie a Rotary for polio, sarà effettuata l’analisi della glicemia ai concorrenti in cinque postazioni fisse.

Commenti

L’assessore allo Sport Claudia Zivieri: «Messe in campo misure di sicurezza straordinarie, va un meritato un plauso alle centinaia di volontari e le forze dell’ordine». Il sindaco Giovanni Malpezzi: «I tanti stranieri evidenziano una vocazione europea nei 50 anni del premio Europa a Faenza con ricadute anche turistiche». Giordano Zinzani presidente della 100 Km: «La qualità degli atleti si abbina a iniziative collaterali e ambientazione unici».

Il sindaco di Brisighella Davide Missiroli: «Con la 100 si collegano realtà culturali, sono coinvolti paesi e periferie che vivacizzano in modo sorprendente una manifestazione sportiva». Tra gli sponsor è subentrata la Bcc ravennate, forlivese e imolese di cui è presidente Secondo Ricci: «Siamo fieri di partecipare coinvolgendo anche una nostra omologa banca toscana».

Corriere Romagna (©) - 2018 P.Iva 00357860402
logo w3c