Mercoledì 07 Dicembre 2016 | 09:38

MESSAGGIO DEL SINDACO

Matteucci: Irpef più bassa e nessun rimpasto in giunta

Matteucci: Irpef più bassa e nessun rimpasto in giunta

RAVENNA. Annuncia la riduzione dell’Irpef e la semplificazione burocratica per il 2014. E ribadisce che non ci sarà nessun rimpasto in giunta. Il sindaco di Ravenna, Fabrizio Matteucci, fa gli auguri per il nuovo anno e spiega come il Comune intende dare una mano ai cittadini in questo momento di crisi: «Nel 2013 il Comune di Ravenna ha abbassato le tasse locali sui capannoni produttivi e ha applicato la Tia e non la Tares, evitando la stangata di Natale sui rifiuti. Nel 2014 abbasseremo l’Irpef, per dare una mano soprattutto a pensionati e lavoratori: ancora non so come faremo, con il mostro fiscale a tre teste chiamato Iuc in arrivo, ma lo faremo», scrive il primo cittadino. Per quanto riguarda le imprese, Matteucci annuncia «una radicale semplificazione di alcune procedure amministrative, in particolare nel settore edilizia-urbanistica». La proposta sarà presentata all’inizio del 2014. Matteucci ribadisce che «non è previsto nessun rimpasto» in giunta e invita tutti a mettere da parte l’individualismo: «Occorre un “noi” in momenti come questo, in momenti nei quali si deve andare per forza alla sostanza delle cose. Dopo un’epoca di individualismo egoistico che si è impadronito di tutto, torna con vigore l’urgenza, il bisogno del '”noi”. Un “noi” - conclude - fatto di tanti io che non si guardano in cagnesco ma che cooperano e si vogliono bene anche quando competono».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Corriere di Romagna

Caratteri rimanenti: 1000