RAVENNA

Supera la fila di auto con lo scooter, furgone fa inversione: 47enne morto sul colpo

La vittima è Cristian Moschini, inutili i tentativi di rianimazione sul posto del 118

27/04/2018 - 13:45

Supera la fila di auto con lo scooter, furgone fa inversione: 47enne morto sul colpo

RAVENNA. Il conducente del furgone, incolonnato lungo via Trieste, avrebbe effettuato un’inversione a “U” sul ponte della Sarom, proprio mentre alle sue spalle stava sopraggiungendo lo scooter che stava superando la fila di veicoli fermi. E a quel punto l’urto è stato inevitabile.

Sembra essere legato a una manovra azzardata del conducente di un Fiat Fiorino la causa del decesso di Cristian Moschini, 47 anni, molto conosciuto sia per la sua attività lavorativa (era titolare dello stabilimento Tequila di Marina di Ravenna) che nel mondo del basket; era infatti lui la mascotte dell’OraSì, il leone che incitava i giocatori a bordo campo durante le partite. Lascia la moglie, segretaria della società di pallacanestro, e un figlio.

La tragedia si è verificata verso le 17.45. Per cause in corso di ricostruzione da parte dell’infortunistica della Polizia municipale, sembra che il 47enne stesse procedendo lungo via Trieste verso Ravenna superando i veicoli in fila quando all’improvviso il conducente del furgoncino che lo precedeva si sarebbe spostato verso sinistra per tornare indietro per evitare l’incolonnamento. Una manovra che non ha lasciato scampo al centauro, che non ha potuto far nulla per evitare l’impatto.

Incastrato sotto la parte anteriore del veicolo intestato a una ditta di manutenzioni tecniche, Moschini è deceduto sul colpo. Vano ogni tentativo di soccorso da parte del 118, presente sul posto insieme ai vigili del fuoco sia con un’ambulanza che con l’elimedica. Per effettuare i rilievi la strada è stata chiusa al traffico con pesanti ripercussioni sulla viabilità, già ingolfata al momento del sinistro. Del fatto è stato informato il magistrato di turno. Per l’accertamento della dinamica gli agenti hanno anche visionato i filmati delle telecamere presenti nella zona dell’incidente. Il conducente del furgone, un 48enne originario del Bellunese, è stato sottoposto come prassi al test dell’etilometro, che ha dato esito negativo, e accompagnato al pronto soccorso per i prelievi.

Corriere Romagna (©) - 2018 P.Iva 00357860402
logo w3c