FAENZA

Palio, Borgo Durbecco scioglie le riserve: ingaggiati Suadoni e Corbari

Il giovane “bigordino” si infortuna subito ai primi allenamenti. Scuderie a ranghi completi

di FRANCESCO DONATI

26/04/2018 - 15:11

Palio, Borgo Durbecco scioglie le riserve: ingaggiati Suadoni e Corbari

FAENZA. C’è movimento nelle scuderie manfrede. Al centro civico rioni sono di scena gli allenamenti soprattutto in vista della Bigorda (sabato 9 giugno): cavalli e cavalieri cercano la migliore condizione, testano i destrieri, molti dei quali nuovi acquisti, perciò in fase di addestramento alla giostra. Anche Borgo Durbecco, trovatosi in una fase di stallo per quanto riguarda le monte, pare avere sciolto ogni riserva.

Le prove

Domenica scorsa si è visto provare il giovanissimo Tommaso Suadoni di Narni ingaggiato per la Bigorda. «Sarà su di lui che punteremo, mentre per il palio abbiamo ricevuto risposta affermativa da parte di Christian Corbari di Servigliano», ha rivelato in proposito l neo capo scuderia Willer Giacomoni.

L’incidente

Sennonché proprio domenica messer Suadoni è già incappato in una brutta caduta, disarcionato da Sunny Marty purosangue inglese di 8 anni, fortunatamente senza conseguenze. Si è però mossa l’ambulanza e sono stati necessari accertamenti eseguiti all’ospedale: «Tutto ok, la tac è andata bene, non vi saranno conseguenze, tornerà presto a provare» ha rassicurato in ogni caso Willer Giacomoni.

Gli altri per la Bigorda

Non dovrebbero esserci sorprese sui nomi degli altri quattro designati sempre per la Bigorda d’oro. Ecco chi sono i più probabili a prendere le briglie, premesso che l’investitura vi sarà solo con il giuramento e pure quello potrebbe non bastare, considerato che si può giurare anche prima del torneo. A sfidarsi a singolar tenzone per l’onore e la gloria del loro rione saranno: Matteo Gianelli (Rosso classe 1989), trionfatore del 2017 dopo gli spareggi contro Manuel Timoncini (Giallo, classe 1984) che dovrebbe essere in pista anche quest’anno, se non si sceglierà in sua alternativa Daniele Beoni; Michele Bussi (Nero), forlivese, esordiente a Faenza ma già in pista in importanti tornei, come la Giostra dell’anello di Monterubbiano; Nicolas Billi (Verde classe 1995).

LASCIA IL TUO COMMENTO >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Corriere di Romagna

Caratteri rimanenti: 2500

Corriere Romagna (©) - 2018 P.Iva 00357860402