AMMINISTRATIVE

Movimento 5 stelle: è partita la resa dei conti interna

L’uscita da Cambierà dei consiglieri Maiolini e Panizza innesca la presa di posizione del Meet up riconducibile alla Santarella: «Mossa dai motivi oscuri»

di chiara bissi

12/04/2018 - 10:51

Movimento 5 stelle: è partita la resa dei conti interna

ravenna

A poco più di un mese dalle elezioni politiche il vento del successo elettorale scompiglia il Movimento 5 stelle ravennate o meglio le tante anime eternamente in lotta fra loro. Una guerra che sembra non finire mai e che ha privato tutti del simbolo e della rappresentanza in consiglio comunale. Ultima in ordine di tempo l'uscita del Meetup A riveder le stelle riconducibile all'ex consigliera Francesca Santarella che in una nota rivendica il lavoro svolto negli ultimi due anni, poi chiama a raccolta i cittadini per le amministrative del 2021 e attacca i consiglieri Maiolini e Panizza usciti dalla lista civica Cambierà per comporre il gruppo misto e ritrovare l'ispirazione grillina.

L'affondo

La nota non lascia possibilità di fraintendimento: «Risultano oscuri i motivi per cui in questi giorni i fuoriusciti eletti in Consiglio comunale nella lista civica Cambierà annuncino di voler essere i referenti per una ricostruzione del Movimento a Ravenna». Non era piaciuta l'intenzione espressa dai due di portare in consiglio comunale temi cari ai meetup. La creazione del gruppo misto aveva attirato inoltre le critiche dei grillini della prima ora, l'ex candidato sindaco Pietro Vandini e di Fabrizio Martelli, producendo l'effetto di scontentare tutti. A questo si aggiunge la ripresa delle attività mai sopite del meetup riconducibile a Cinzia Pasi Ravennacinquestelle sempre in vista dell'obiettivo 2021. Insomma un mix esplosivo che ha prodotto la reazione del meetup A riveder le stelle.

Il primato

«Per i prossimi anni tutti gli attivisti saranno impegnati nelle tematiche locali è dunque necessaria un’azione compatta, coerente e unitaria che possa consentire la presentazione alle comunali del 2021 di una lista “certificata” 5 Stelle». Il lavoro svolto tramite iniziative, atti comunicati e il sostegno logistico nelle recenti elezioni fa dire a Santarella e all'intero meetup: «È dunque fondamentale evitare di disperdere le energie ed, anzi, si auspica che possano confluire in tutte in un unico gruppo di ispirazione pentastellata, la cui rappresentatività locale, senza nulla togliere alla buona volontà di altri, è stata attualmente riconosciuta solo al gruppo Meetup A riveder le stelle. Invitiamo quindi tutti i cittadini e anche tutti gruppi “Meetup” presenti a Ravenna ad aderire e a partecipare alle nostre iniziative. La prossima assemblea si terrà questa sera, alle 20,30, in via Circonvallazione San Gaetanino 219». Quanto a Maiolini e Panizza se la cavano incolpando la stampa di un non meglio specificato fraintendimento e rientrano in riga precisando: «Invitiamo tutti i cittadini interessati al M5s a partecipare agli incontri del meetup A riveder le Stelle che negli anni ha dimostrato di essere prezioso sostegno ai portavoce del territorio. Vogliamo ribadire che noi non siamo referenti del M5s ma che siamo a disposizione del M5s, degli attivisti e dei cittadini perché nel 2021 anche a Ravenna ci sia una lista certificata».

Corriere Romagna (©) - 2018 P.Iva 00357860402
logo w3c