RAVENNA

Precipita dal balcone mentre pulisce i vetri

Ferito un 28enne caduto dal primo piano dell’edificio dopo essersi sporto troppo dalla finestra

29/03/2018 - 13:15

Precipita dal balcone mentre pulisce i vetri

RAVENNA. Sembra sia precipitato dal primo piano dello stabile mentre stava pulendo i vetri della finestra della sua stanza il giovane soccorso nel tardo pomeriggio di ieri dal 118 a Marina di Ravenna. Stando ai primi riscontri, quello di cui è rimasto vittima il ragazzo, un 28enne residente in paese, sarebbe stato conseguenza di un incidente domestico.

L’incidente

In un primo momento era stata presa in considerazione anche l’ipotesi di un tentativo di suicidio perché la famiglia pochi mesi fa aveva vissuto un grave lutto, ipotesi poi accantonata alla luce dell’assenza di elementi che potessero far pensare a un gesto di autolesionismo non essendo stati trovati né scritti né altri indicatori che potessero suffragare quella possibilità. Anche in casa era tutto in ordine, senza segni anomali.

I soccorsi

A dare l’allarme è stato il padre del ragazzo che l’ha trovato a terra. Sul posto si sono subito portati due mezzi del 118; allertati come da protocollo anche i carabinieri. Ma a spiegare l’accaduto è stato lo stesso giovane, rimasto sempre cosciente nonostante il pauroso volo dal primo piano dell’edificio. Dalle sue parole e da quelle del genitore è emerso come il 28enne fosse intento a ripulire la propria stanza quando ha deciso di occuparsi dei vetri della finestra. Per rimuovere polvere e aloni si sarebbe però sporto troppo perdendo l’equilibrio e finendo di sotto. Nonostante le lesioni riportate nella caduta, dai primi accertamenti non sarebbe fortunatamente in pericolo di vita.

Corriere Romagna (©) - 2018 P.Iva 00357860402
logo w3c