Extra è il magazine estivo del Corriere Romagna dal 1994

RAVENNA

Sequestrati al porto di Ravenna due escavatori caterpillar rubati, erano diretti in Medio Oriente

I due mezzi, del valore commerciale di circa 500 mila euro, sono stati restituiti ai proprietari

13/03/2018 - 12:55

Sequestrati al porto di Ravenna due escavatori caterpillar rubati, erano diretti in Medio Oriente

RAVENNA. I Finanzieri del Comando Provinciale di Ravenna, in collaborazione con i funzionari dell’Ufficio delle Dogane, hanno concluso un’articolata attività investigativa che ha consentito di individuare due escavatori Caterpillar rubati, che dal porto di Ravenna stavano per essere trasferiti in Medio Oriente.

L’indagine è partita in agosto quando, durante un controllo sui documenti relativi all’esportazione dei due imponenti macchinari, i Finanzieri si sono insospettiti dopo aver rilevato alcune incongruenze relative ai dati riportati nelle bollette doganali e per l’anomalo viaggio che – secondo gli accordi commerciali tra le diverse società coinvolte nella transazione, alcune delle quali con sede in Belgio, in Israele ed in Libano – i due mezzi pesanti avrebbero dovuto seguire per giungere nel Paese dei cedri.

I sospetti delle Fiamme Gialle hanno trovato piena conferma allorquando, a seguito degli approfonditi controlli fisici fatti sui Caterpillar, emergeva che i numeri di telaio dei due escavatori erano stati abilmente alterati, al fine di impedire l’esatta individuazione degli stessi. Si è poi scoperto che i Caterpillar erano stati trafugati nel mese di luglio 2017 da due imprese con sede nell’alto Lazio specializzate nel movimento terra e nel recupero di rifiuti, che avevano presentato regolare denuncia.

I due mezzi, del valore commerciale di circa 500 mila euro,  sono stati quindi restituiti ai legittimi proprietari ed i quattro responsabili dell’illecito traffico sono stati deferiti alla locale Procura della Repubblica per i reati di ricettazione e di favoreggiamento.

LASCIA IL TUO COMMENTO >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Corriere di Romagna

Caratteri rimanenti: 2500

Corriere Romagna (©) - 2018 P.Iva 00357860402