Sabato 03 Dicembre 2016 | 20:42

AMMANCHI AL SUPERMERCATO

Condannata nel giorno della festa della donna per il furto di mimose

Condannata nel giorno della festa della donna per il furto di mimose

RAVENNA. Ha rubato alcuni rametti di mimosa dal supermercato di Punta Marina nel quale lavora. Processata nel giorno della donna, la 43enne arrestata venerdì dai carabinieri di Marina di Ravenna ha patteggiato ieri quattro mesi di reclusione. La signora, difesa dall'avvocato Silvia Brandolini, era stata bloccata dai militari per il furto di merce dal negozio venerdì pomeriggio, al termine dell'ultimo episodio di una lunga serie. Ammanchi che pare si protraessero da tempo, tanto che i titolari del supermercato avevano ingaggiato un investigatore privato per controllare la dipendente su cui si erano concentrati i sospetti. Oltre ai fiori, nelle sporte con cui la donna è uscita senza pagare c'erano altri oggetti, tra capi di abbigliamento e prodotti alimentari, mentre altra merce (per un valore complessivo di alcune centinaia di euro) è stata ritrovata nella sua abitazione.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Corriere di Romagna

Caratteri rimanenti: 1000