Extra è il magazine estivo del Corriere Romagna dal 1994

FAENZA

Raffiche di vento a 99 km/h: abbattuti alberi e rami

Gentilini: «Un'ondata calda dicembrina tra le più intense a Faenza dal dopoguerra a oggi»

16/12/2017 - 14:49

Raffiche di vento a 99 km/h: abbattuti alberi e rami

FAENZA. Un fenomeno di eccezionale intensità eolica, soprattutto considerata la durata, si è verificato dal pomeriggio di giovedì alla mattinata di ieri. Il forte vento da ponente ha abbattuto numerosi alberi, finiti in qualche caso anche su automobili parcheggiate, oppure precipitati su strade trafficate, come in viale Stradone, dove ieri mattina è crollato un altro platano, dopo quello di qualche mese fa.

«All’1.32 di giovedì – spiega Roberto Gentilini dell’osservatorio Torricelli – abbiamo avuto raffiche fino a 99 km/h». Episodi di alberi abbattuti dalla tempesta di vento si sono verificati anche al parco Bucci, dalla parte di via Marozza; e poi in un giardino privato in fregio a via Bertolani (danneggiate auto). In collina le raffiche più forti in via San Mamante con strada bloccata dai rami sulla carreggiata. Hanno resistito i pini di Errano, seppure alcuni appaiano impressionanti per via dell’inclinazione percepita a vista d’occhio. Il forte vento è stato preceduto da «un’ondata calda dicembrina tra le più intense a Faenza dal dopoguerra ad oggi racconta Gentilini –. Alle 3 di martedì si sono toccati i +18,1°C,valore termico tipico di metà aprile».

Giovedì tra Faenza centro e Santa Lucia c’erano sette gradi di differenza con il fronte caldo che dalla collina forzava verso la pianura. F.D.

LASCIA IL TUO COMMENTO >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Corriere Romagna

Caratteri rimanenti: 2500

Corriere Romagna (©) - 2018 P.Iva 00357860402