RAVENNA

Fiamme nell'officina Mattinata di paura nell'area portuale

Secondo i primi accertamenti, il rogo sarebbe stato originato da un corto circuito

Fiamme nell'officina Mattinata di paura nell'area portuale

RAVENNA. Allarme al porto nella tarda mattinata di ieri per un incendio scoppiato all’interno dell’area Sapir. Stando a quanto ricostruito finora nel corso degli accertamenti, sembra che a originare le fiamme – che hanno interessato l’officina della Agrifertil – sia stato un corto circuito elettrico.

Colonna di fumo

La presenza di gomma che in parte è bruciata e di altro materiale ha fatto levare in cielo una densa colonna di fumo nero, colonna visibile da distante tanto che al centralino dei vigili del fuoco verso mezzogiorno hanno cominciato a giungere diverse telefonate per segnalare l’accaduto da parte di persone preoccupate per le possibili conseguenze.

Sei squadre al lavoro

Per domare il rogo sul posto sono state fatte intervenire ben sei squadre (che hanno lavorato per circa tre ore) oltre ai tecnici che hanno avviato gli accertamenti per risalire alle cause dell’incendio che, stando alle prime risultanze, sarebbe di natura accidentale.

Mobilitata anche Arpae

Oltre alle forze dell’ordine, è stato chiesto anche il sopralluogo del personale di Arpae per monitorare l’eventuale immissione nell’aria di sostanze tossiche.

E’ scaturito per motivi accidentali anche il rogo che nel tardo pomeriggio di ieri ha coinvolto una casetta in legno di una villetta a Lido Adriano dove erano custoditi diversi attrezzi da giardinaggio.

Anche in quel caso non si sono fortunatamente registrati né feriti né intossicati.

LASCIA IL TUO COMMENTO >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Corriere di Romagna

Caratteri rimanenti: 2500

Corriere Romagna (©) - 2017