Mercoledì 22 Novembre 2017 | 19:32

LO SCHIANTO

"Pizza pony" ferito in un incidente. Sospetto lavoro nero

Il 18enne in motorino si è scontrato contro un'auto martedì sera in via Cella a San Bartolo

"Pizza pony" ferito in un incidente. Sospetto lavoro nero

RAVENNA. Il forte maltempo e l’asfalto reso viscido dalla pioggia potrebbero essere tra le cause dell’incidente che ha visti coinvolti, martedì sera scorso, un giovane in sella a uno scooter e un’auto. Il sinistro è avvenuto poco prima delle 21 in via Cella a San Bartolo. La dinamica dei fatti è in corso di accertamento. Di sicuro c’è, per ora, che ad avere la peggio è stato il ragazzo, appena maggiorenne, che in seguito all’impatto è stato sbalzato dal ciclomotore riportando ferite gravi.

Le sue condizioni sono apparse immediatamente critiche, tanto che dopo l’intervento di un’ambulanza del 118 è stato trasportato, con il codice di massima gravità, all’ospedale Bufalini di Cesena. Con il passare delle ore, per fortuna, il quadro clinico è migliorato e, ora, la prognosi è di 30 giorni.

Sul luogo dell’incidente è intervenuta la Polizia municipale che ha verificato che il ragazzo a bordo dello scooter stava svolgendo l’attività di “porta pizze”. Il ragazzo è stato coinvolto nell’incidente mentre era impegnato a portare a termine una delle tante consegne della serata. Le indagini stanno chiarendo la posizione del datore di lavoro, in quanto non si esclude che il ragazzo stesse lavorando senza alcun tipo di contratto. Si profila, quindi, un possibile caso di lavoro in nero e, ora, sono scattate tutte le verifiche di rito per capire quale effettivamente sia la situazione dello sfortunato giovane. Nel caso in cui emergesse una posizione non regolare, per il datore di lavoro ci potrebbero essere ovviamente serie conseguenze. Le indagini sono in capo alla Polizia municipale e potranno portare anche al coinvolgimento dell’Ispettorato del lavoro.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Corriere di Romagna

Caratteri rimanenti: 1000