SANT'ALBERTO

Trovato morto un 84enne dopo una caduta dalle scale in casa

I carabinieri insospettiti per via del sangue distante dal cadavere ipotizzano un incidente domestico

Trovato morto un 84enne dopo una caduta dalle scale in casa

RAVENNA. Il corpo riverso a terra era in un punto della casa, mentre in un altro sono state trovate macchie di sangue. E’ stata principalmente questa anomalia a indurre i carabinieri ad approfondire il caso del ritrovamento del cadavere di un pensionato in un’abitazione vicino al cimitero di Sant’Alberto avvenuto nel primo pomeriggio di ieri. A dare l’allarme erano stati i familiari, preoccupati perché non riuscivano a mettersi in contatto con l’uomo, che viveva solo e che da poco si era trasferito in quell’abitazione in parte ancora in costruzione. Quando i militari e i vigili del fuoco si sono recati sul posto lo hanno trovato privo di vita. Dall’esterno sembrava tutto a posto, ma una volta dentro il personale dell’Arma si è insospettito per la presenza di tracce ematiche. Nello stabile c’erano anche attrezzi sparsi, cosa che ha fatto prendere in considerazione anche l’ipotesi di un incidente domestico. Altri attrezzi sono infatti stati trovati nel soppalco collegato da una scala, particolare che ha indotto a ritenere che l’84enne fosse scivolato nello scendere al piano terra. Sarebbe stato in seguito a quella caduta che avrebbe perso i sensi. Probabilmente svenuto, dopo essersi ripreso si sarebbe poi spostato finendo però per accusare un nuovo mancamento. Da cui purtroppo non si è più riavuto. Del fatto è stato informato il magistrato di turno, il sostituto procuratore Stefano Stargiotti. La salma del pensionato è stata trasferita all’obitorio per l’ispezione cadaverica o gli eventuali altri accertamenti che l’autorità giudiziaria riterrà opportuno disporre.

LASCIA IL TUO COMMENTO >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Corriere di Romagna

Caratteri rimanenti: 2500

Corriere Romagna (©) - 2017