Lunedì 26 Giugno 2017 | 09:02

Corriere Tv

DIVERBIO TRA MINORENNI

Spruzza profumo in faccia alla rivale durante una lite

Colpita agli occhi, la giovane è stata portata all'ospedale. Sull'episodio sono in corso accertamenti dei carabinieri

Spruzza profumo in faccia alla rivale durante una lite

Sul posto sono intervenuti i carabinieri

RAVENNA. Durante la lite in strada l’altra ragazza le avrebbe spruzzato uno spray negli occhi, spray che in un primo momento era stato scambiato per sostanza urticante ma che poi si è rivelato profumo. Tutto in pieno centro, piazza dei Caduti, e in pieno giorno, le 18.30, per ragioni su cui stanno cercando di fare luce i carabinieri della stazione di Ravenna principale; sul posto sono intervenuti anche gli uomini del 118 che hanno provveduto a trasportare la ragazza raggiunta al viso dallo spruzzo all’ospedale per essere medicata. Ancora da chiarire i contorni della vicenda che ha visto come protagoniste due adolescenti. Sulla base delle testimonianze di alcuni giovani, la vittima - una minorenne - sarebbe stata colpita volontariamente al termine di un diverbio per futili motivi. Diversa invece la versione dell’altra ragazza che, poco dopo i fatti, si è presentata ai carabinieri ancora presenti sul posto riferendo di aver cercato un chiarimento dopo alcuni attacchi contro di lei e di essersi difesa in seguito a degli spintoni ricevuti dagli amici della coetanea con cui stava discutendo; sarebbe stato in quel frangente che, nel timore di un altro colpo, avrebbe estratto il profumo premendo l’erogatore e colpendo accidentalmente la ragazza agli occhi. GI.RO.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Corriere di Romagna

Caratteri rimanenti: 1000