VIA D'AZEGLIO

Apre la portiera e urta ciclista: grave un 69enne

Il ferito è stato trasportato all'ospedale Bufalini di Cesena

03/03/2017 - 11:34

Apre la portiera e urta ciclista: grave un 69enne

RAVENNA. Stava pedalando lungo via D’Azeglio quando all’improvviso una signora che aveva parcheggiato nelle vicinanze di alcuni negozi ha aperto la portiera. In seguito all’urto con lo sportello il ciclista è finito a terra sbattendo violentemente la testa a terra, come dimostra il sangue presente sull’asfalto. Soccorso dal personale del 118, il ferito - un 69enne di Ravenna - dopo un prolungato trattamento in ambulanza è stato trasportato in gravi condizioni al Bufalini di Cesena. Sul posto per i rilievi sono intervenuti gli agenti della polizia municipale che hanno anche temporaneamente chiuso la strada. La scena dell’incidente ha scosso i numerosi passanti così come il personale al lavoro nelle attività della zona, rinfocolando le polemiche sulla scarsa sicurezza della strada, dove il manto stradale è pieno di fessurazioni e avallamenti, e dove spesso si rischiano contatti dall’analoga dinamica di quella di ieri tra automobilisti in sosta e ciclisti o persone in scooter che sopraggiungono alle spalle.

Corriere Romagna (©) - 2018 P.Iva 00357860402
logo w3c