CAMBIO AL VERTICE

Fondazione Cassa, finisce l'era Gualtieri

Per la sua successione si profila Alfieri. A giorni scadrà il mandato del presidente in carica, rinnovato ininterrottamente dal 1993

14/01/2017 - 12:41

Fondazione Cassa, finisce l'era Gualtieri

Ernesto Giuseppe Alfieri

RAVENNA. Dopo 23 anni si chiude l’era Lanfranco Gualtieri alla presidenza della Fondazione Cassa di Risparmio di Ravenna. Gualtieri, che ha compiuto da poco 81 anni, passerà il testimone a fine mese dopo aver dato prestigio e impulso alle tante attività sul territorio della più importante Fondazione bancaria romagnola. Il suo ultimo mandato - della durata di cinque anni - venne rinnovato il 16 gennaio del 2012.

Al suo posto, come successore, si profila l’arrivo di Ernesto Giuseppe Alfieri. Nato nel 1943 a Catanzaro, ma formatosi professionalmente a Ravenna e Bologna dove si è laureato, Alfieri è titolare di uno dei più importanti studi italiani di ingegneria civile. In passato è già stato consigliere di amministrazione della Fondazione della Cassa di Risparmio di Ravenna (dal 1997 al 2000) e della Cassa di Risparmio di Ravenna Spa. Dal 1991 al 2005 ha ricoperto anche la carica di presidente del Comitato provinciale della Croce Rossa di Ravenna e dal 1994 presidente del Comitato per il Restauro delle opere Risorgimentali di Ravenna. Dal 2006 è presidente della Associazione Musicale Angelo Mariani di Ravenna.

Ad Alfieri il compito di proseguire sul solco tracciato in questi 23 anni da Lanfranco Gualtieri, anni in cui la Fondazione ha saputo attaccasi fortemente al territorio venendo gestita con rigore e sobrietà.

Grande l’attenzione dimostrata verso il sociale, ma anche allo sport giovanile e al mondo dell’istruzione in generale di cui la Fondazione Cassa di Risparmio di Ravenna ha saputo essere sponsor fondamentale. Mentre in anni caratterizzati dalla crisi economica e dai tagli imposti alla pubblica amministrazione è cresciuto sensibilmente il peso anche nel settore culturale, comunque traino importante della vita cittadina.

Corriere Romagna (©) - 2018 P.Iva 00357860402
logo w3c