Venerdì 09 Dicembre 2016 | 08:42

Più letti oggi

 

TRAGEDIA SULLA ROMEA

Si schianta contro un tir, muore un 48enne

Era al volante di un furgone. L'incidente è avvenuto a Bellocchio.

Si schianta contro un tir, muore un 48enne

Foto MASSIMO FIORENTINI

RAVENNA. Un impatto devastante, lamiere ovunque, un furgone spezzato letteralmente a metà e la cabina di un tir accartocciata. Il bilancio è drammatico: un morto di 48 anni e un 40enne trasportato con l’elicottero del 118 al Bufalini di Cesena in condizioni gravi.

Ancora una tragedia sulla Romea. E’ successo ieri alle 13, al chilometro 17, a pochi metri dal confine con la provincia di Ferrara.

La vittima si chiamava Grzegorz Wladyslaw Topolewski, 48 anni, di nazionalità polacca, residente a Forlì. Era alla guida di un camion Iveco e viaggiava sulla statale verso Ravenna. L’impatto è avvenuto all’uscita di una semicurva. Cosa sia successo esattamente lo dovrà ricostruire la polizia municipale di Ravenna che ha fatto i rilievi dopo l’incidente. Da come sono rimasti i veicoli dopo lo schianto sembrerebbe che il 48enne abbia invaso la corsia opposta sulla quale stava arrivando un autoarticolato. Lo scontro è stato frontale e il camion del conducente polacco si è spaccato a metà. Il cassone si è staccato dalla cabina che si è schiacciata non lasciando scampo all’autista. L’uomo è morto sul colpo e nulla è servito l’intervento di medici e infermieri del 118.

I vigili del fuoco invece hanno estratto il camionista che era alla guida del tir, un 40enne nato a Faenza e residente nel Ravennate. Nell’impatto ha riportato numerosi traumi e, una volta estratto dall’abitacolo, è stato caricato a bordo dell’elisoccorso e portato all’ospedale di Cesena. La Romea è stata chiusa in entrambi i sensi di marcia per consentire i rilievi e la pulizia della strada mentre il traffico è stato deviato sulle strade secondarie.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Corriere di Romagna

Caratteri rimanenti: 1000