Venerdì 09 Dicembre 2016 | 14:30

Più letti oggi

 

GIOVANI NEI GUAI

Nascondono droga nel parco dei bimbi

Due ventenni "incastrati" dai passanti. La marijuana era stata già suddivisa in confezioni di cellophane in un'area frequentata da molte famiglie

Nascondono droga nel parco dei bimbi

Foto di repertorio

RAVENNA. Avevano nascosto la droga in un parco a due passi dal centro cittadino. Loro pensavano soprattutto a trovare un luogo lontano da occhi indiscreti, ma non si erano posti il problema che in quella stessa area verde giocano anche decine di bambini.

A trovare quelle dosi sono stati invece alcuni adulti che, per puro caso, si sono allarmati quando hanno visto spuntare nell’erba delle piccole confezioni di plastica. In tutto erano 16 involucri di cellophane contenenti marijuana. I passanti hanno intuito che si potesse trattare di qualcosa di illecito e hanno immediatamente chiamato il 112.

Sul posto è arrivata una pattuglia dei carabinieri che ha interrogato gli autori della segnalazione. Alcuni di loro erano rimasti colpiti anche dagli strani movimenti di due ragazzi, poco più che ventenni, stranamente presenti nel parco in un orario insolito.

Da quella rapida descrizione i carabinieri sono risaliti ai giovani, uno dei quali residente non lontano da quell’area verde, che i carabinieri hanno preferito non rendere nota.

Una volta raggiunti dalla pattuglia i ventenni hanno prima negato tutto, poi quando le accuse contro di loro si facevano sempre più presenti e circostanziate hanno spontaneamente detto ai carabinieri dove avevano nascosto altri cento grammi di marijuana. Droga che, presumibilmente, sarebbe stata trovata poco dopo dai cani delle unità cinofile. La marijuana era stata in quest’ultimo caso nascosta sotto un albero vicino l’abitazione di uno dei due ragazzi. Entrambi hanno poi confessato tutto e sono stati denunciati a piede libero per detenzione illecita di stupefacente ed ora ne dovranno rispondere davanti al giudice. I carabinieri ipotizzano che la droga fosse diretta a un loro consumo personale e non a un’attività di spaccio.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Corriere di Romagna

Caratteri rimanenti: 1000