Mercoledì 07 Dicembre 2016 | 21:13

LA STATUA

La Madonna di Fatima arriva in città

Domani sera verrà accolta nella chieda di Santa Teresa. Visita anche all'ospedale

La Madonna di Fatima arriva in città

RAVENNA. E’ tutto pronto per accogliere a Ravenna la statua della Madonna di Fatima, che sta visitando tutte varie diocesi della regione in preparazione al centenario delle apparizioni che si celebrerà nel 2017. A Ravenna la statua arriverà domani da Parma per poi ripartire martedì 19 alla volta di Bologna, dopo aver visitato luoghi simbolo della cura e dell’assistenza ai bisognosi di cui è ricca la nostra diocesi.

L’iniziativa è promossa dalla sottosezione locale dell’Unitalsi: la statua della Madonna di Fatima sarà ospitata, oltre che a Ravenna, a Marina di Ravenna, nella chiesa parrocchiale, a Portomaggiore nella chiesa Collegiata e in piazza a Cervia.

Domani alle 20.30 l’accoglienza è prevista in via don Angelo Lolli, presso la sede Unitalsi, da dove i fedeli accompagneranno la statua, in processione, sino alla chiesa dell’Opera di Santa Teresa, che resterà aperta ai fedeli fino alle 23.

Domenica 17 luglio, alle 14 la statua sarà portata nella casa circondariale di via Port’Aurea. Lì, nella chiesa interna, si farà un momento di preghiera insieme ai detenuti, al personale e alla direttrice Carmela De Lorenzo. Successivamente, la statua farà tappa all’ospedale Santa Maria delle Croci, dove visiterà alcuni reparti, certamente quello di Oncologia, per poi essere portata nella chiesa del Santa Maria delle Croci, dove verrà recitato il Santo Rosario. In serata la statua verrà portata a Marina di Ravenna dove alle 18.30 sarà celebrata la Santa Messa e poi il giorno successivo verrà portata a Portomaggiore, al mattino, e poi nella concattedrale di Cervia al pomeriggio. Martedì 19 luglio dopo la Messa delle 8 e il Rosario delle 9 la statua partirà per la diocesi di Bologna.

«La devozione mariana dei ravennati è sempre stata molto forte - commenta il presidente dell’Unitalsi Ravenna, Patrizia Amici -, come testimonia la grande accoglienza che ebbe la statua della Madonna di Lourdes, ospitata in diocesi nell’estate del 2008, un evento che richiamò migliaia di fedeli. All’incirca furono in cinquemila a rendere omaggio alla statua. Contiamo anche in questa occasione che l’affetto dei ravennati sia all’altezza».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Corriere di Romagna

Caratteri rimanenti: 1000