Lunedì 05 Dicembre 2016 | 21:39

Più letti oggi

CERVIA

Stroncato dal caldo a soli 31 anni

Un passante lo ha visto riverso sulla panchina dando l'allarme

 Stroncato dal caldo a soli 31 anni

CERVIA. Stroncato da un malore a soli 31 anni. Vittima un aiuto cuoco rumeno che lavorava da tempo a Cervia, trovato senza vita all’alba di ieri su una panchina nella pineta all’angolo tra via Jelenia Gora e il sentiero del pero.

Escluse cause traumatiche. All’esame esterno non sono state riscontrate lesioni né ecchimosi; inoltre i carabinieri di Milano Marittima intervenuti hanno accertato che nulla era stato asportato dal portafoglio del ragazzo, che aveva con sé anche il cellulare e aveva lasciato la sua bici slegata nei paraggi. L’ipotesi più verosimile è che a uccidere Ioan Lucian Mitcu sia stato il caldo degli ultimi giorni. Potrebbe essere stata infatti l’afa a provocare l’arresto cardiocircolatorio risultato fatale al ragazzo; per appurarlo è stata comunque disposta l’autopsia che potrà anche fornire indicazioni sull’orario della morte.

A trovare il cadavere è stato poco dopo le 7 di ieri mattina un passante. L’uomo ha visto il ragazzo sdraiato sulla panchina come se stesse dormendo. Tornando indietro poco dopo l’ha notato nella stessa posizione, insospettendosi. Ha provato a svegliarlo con un fischio, ma non riscontrando segni di vita si è avvicinato scoprendo che il giovane era morto, dando immediatamente l’allarme.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Corriere di Romagna

Caratteri rimanenti: 1000