Sabato 10 Dicembre 2016 | 02:02

SPACCATA

Raid notturno in una concessionaria

Rubate tre moto per 36mila euro. Ai ladri bastano pochi minuti per fuggire col bottino

Raid notturno in una concessionaria

RAVENNA. L’allarme è scattato alle 3.44; la polizia e gli uomini della vigilanza privata sono arrivati sul posto nel giro di appena otto minuti ma dei ladri non c’era già più traccia. C’erano invece evidenti i segni della devastazione provocata dai malviventi che nelle prime ore di ieri hanno preso di mira la concessionaria Honda R&D di via Faentina, fuggendo dopo la spaccata con tre moto di grossa cilindrata e caschi per un valore commerciale di oltre 35mila euro. Senza contare i danni alla struttura. Una scorribanda, l’ennesima, che ha lasciato l’amaro in bocca al titolare, Vittorio Minelli, che su facebook ha manifestato il proprio disappunto. Un colpo in qualche modo annunciato a suo dire visto «che con la stessa tecnica avevano colpito nel Lughese, nel forese ravennate e a Fornace Zarattini». Nel mirino le bande dell’Est, «quei furgoni che ogni giorno si vedono percorrere Romea e Classicana ma che non ho mai visto venire fermati anche perché, anche se venisse fatto, non potrebbero fargli nulla salvo qualche denuncia a piede libero. Per fortuna sono coperto dall’assicurazione, altrimenti forse avrei dovuto chiudere un’azienda cui da 18 anni dedico 12 ore al giorno sei giorni su sette, a volte sette su sette, per costruire un lavoro per me, mio fratello e i nostri dipendenti. Con sacrifici costanti e uno stipendio da impiegato. Motivo per cui chiedo, desidero e pretendo sicurezza. Non voglio sentirne parlare solo in campagna elettorale. La voglio toccare con mano. Altrimenti prima o poi il privato cittadino comincerà a farsi giustizia da solo».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Corriere di Romagna

Caratteri rimanenti: 1000