Mercoledì 07 Dicembre 2016 | 21:09

RONCALCECI IN LUTTO

Addio a Gianfranco Moschini

Era stato per anni presidente della circoscrizione e anima del paese

Addio a Gianfranco Moschini

RAVENNA. Roncalceci piange uno dei pilastri della comunità. Se ne è andato Gianfranco Moschini che per decenni è stato un punto di riferimento per l’intero territorio. «Conosceva ogni incrocio, fosso, avvallamento del nostro territorio - ricorda Giovanni Tambini, consigliere del comitato cittadino -. Ha speso la sua vita per la nostra comunità prendendosi a cuore i problemi delle persone».

«Quando individuava una criticità - continua Tambini - era sempre in prima linea per risolverla. Era molto ostinato. Ho lavorato spesso al suo fianco e posso dire che ci ha lasciato una forte eredità. Giorno dopo giorno ha contribuito a rendere migliore il nostro territorio». Le parole di Tambini non rimangono isolate. Il sindaco Fabrizio Matteucci ha reso omaggio a Moschini riconoscendogli un impegno di una vita: «Esprimo le più vive condoglianze alla famiglia Moschini. Persona per bene, impegnata per tanti anni con grande spirito di servizio e amore per la propria comunità. Moschini è stato presidente della circoscrizione di Roncalceci e poi presidente della Conferenza dei presidenti delle nostre 10 circoscrizioni. Andando ben oltre le sue responsabilità istituzionali, Gianfranco è stato un esempio per molti di noi, per il suo rigore morale, la sua onestà intellettuale, per le capacità e la passione con cui ha saputo mettersi al servizio dei cittadini e della nostra Comunità. L’abbraccio più grande, in questo momento di grande dolore, alla moglie Luciana e alla figlia Federica».

A rendere onore al grande impegno di Moschini è anche Gianfranco Spadoni: «Ravenna perde un’altra persona che per una vita è stata impegnata nella politica e nel sociale - dice l’ex consigliere provinciale dell’Udc - . Per molti anni ho potuto costatare il dinamismo e l’entusiasmo di Moschini specie durante il suo incarico di presidente della Circoscrizione di Roncalceci. Anche se con posizioni spesso antitetiche rispetto alle mie, il compianto amico non rinunciava mai al dialogo e al confronto; in particolare ricordo la sua instancabile attività dedita al prossimo».

Da Roncalceci giunge infine il messaggio di cordoglio della presidente del comitato cittadino Deborah Dirani: «Il lavoro di Moschini non sarà dimenticato. Grazie al suo impegno si sono ottenuti risultati importanti per la nostra comunità». (ro.art.)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Corriere di Romagna

Caratteri rimanenti: 1000