Martedì 27 Settembre 2016 | 07:17

PONTE NUOVO

Assaltano portavalori con mazze da baseball

Volevano l'incasso delle Farmacie comunali trasportato da una guardia giurata, ma il colpo è fallito

Assaltano portavalori con mazze da baseball

RAVENNA. A colpi di mazza hanno assalito l’auto che stava prelevando l’incasso della Farmacia Comunale numero 10 di via 56 Martiri a Ponte Nuovo. Il vetro della vettura della Coopservice è andato in frantumi, ma dietro c’era una cella di sicurezza blindata. Il colpo è così sfumato e i due ladri a volto coperto sono scappati a mani vuote a bordo di uno scooter. E’ successo ieri mattina attorno alle 10.30. In quel momento la guardia giurata che doveva svolgere il servizio della raccolta degli incassi era appena entrato all’interno della farmacia. Dentro la sua Panda c’erano circa 50mila euro in contanti .In azione sono entrati due uomini, vestiti di scuro e con un casco integrale che gli copriva interamente il volto. Dopo aver sfasciato il lunotto posteriore della Panda hanno però deciso di desistere. Subito dopo la guardia giurata ha subito dato l’allarme. Le indagini sono ora seguite dai carabinieri del Nucleo Operativo che insieme alla Scientifica hanno eseguito i rilievi attorno all’auto sperando di poter trovar elementi utili. In queste ore saranno visionate anche le telecamere di sicurezza presenti nella zona. Sul caso è intervenuto ieri anche Filippo Lo Giudice, segretario regionale Emilia-Romagna del sindacato Ugl Sicurezza Civile: «Soltanto per una serie fortuita di coincidenze i ladri non hanno svaligiato il mezzo dell’Istituto di vigilanza, ma il tentativo in sé deve farci riflettere. L’assalto al portavalori è stato possibile perché in servizio era stata mandata una guardia giurata soltanto. Se a presidiare il mezzo, invece, fossero stati due uomini i banditi non si sarebbero nemmeno avvicinati. Rinnoviamo l’appello alla prefettura di Ravenna, da noi già contattata, a porre come obbligo agli Istituti di vigilanza l’invio minimo di due guardie giurate in pattuglia e tre in furgone».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Corriere di Romagna

Caratteri rimanenti: 1000