Lunedì 05 Dicembre 2016 | 03:25

CONSELICE

E' morto l'ex sindaco Maurizio Filipucci

Aveva 61 anni. Ricoverato a Bologna, il decesso ieri pomeriggio dopo due interventi chirurgici

E' morto l'ex sindaco Maurizio Filipucci

CONSELICE. La città piange la scomparsa del suo ex sindaco (lo è stato per dieci anni, fino al 2014) Maurizio Filipucci. Aveva 61 anni. Il decesso è avvenuto ieri pomeriggio. Dall’inizio di aprile era ricoverato all’ospedale Sant’Orsola di Bologna per essere sottoposto a un intervento chirurgico che si è dimostrato insufficiente, tanto da dover subire nel giro di 48 ore un secondo e lungo intervento di ricostruzione.

Si chiude così una lunga vicenda iniziata il 18 aprile 2008 con una prima delicata operazione, dovuta alla dissezione dell'aorta. Poi la lunga degenza e le tante difficoltà dovute ad un intervento che sperimentava nuove biotecnologie.

Filipucci riprese in seguito il suo posto in Comune ed affrontò stagioni complesse e delicate, senza comunque perdere mai il suo temperamento battagliero.

E’ stato sindaco di Conselice per due legislature, fino al 2014, quando a succedergli viene chiamata l’attuale primo cittadino, Paola Pula. Da sempre iscritto al Pci/Pds e militante dei Ds, Filipucci ne è il segretario a Conselice per due mandati. Per 17 anni lavora all’interno della Cgil e, nel frattempo, entra nel consiglio comunale, nel ’90, dove affianca il sindaco Cocchi come assessore. Nel ’93 è eletto nel consiglio provinciale e nel ’99 entra nella giunta provinciale guidata da Albonetti come assessore all’Agricoltura, caccia pesca, turismo e parchi. L’amministrazione Giangrandi lo riconferma nelle stesse deleghe fino al suo nuovo incarico di primo cittadino conselicese. Nel 2004 il Pd lo candida infatti a Conselice: riesce a conquistare il 72,3% dei votanti. Cinque anni dopo si aggiudica pure un secondo mandato.

Unanime il cordoglio espresso dal mondo istituzionale, politico e sociale, sia della provincia che della Bassa Romagna.

Ieri pomeriggio i sindaci dei dieci comuni del comprensorio lughese stavano partecipando a un convegno a Palazzo Vecchio a Bagnacavallo quando sono stati informati del lutto. Hanno subito abbandonato i lavori.

L’attuale sindaco di Conselice, Paola Pula, in trasferta in Francia, appena venuta a conoscenza del decesso ha deciso di interrompere il viaggio per fare immediato rientro a Conselice. Filipucci lascia nello sconforto la moglie Manuela, i figli Francesca e Riccardo, oltre ai tantissimi amici ed avversari politici che ne hanno sempre riconosciuto le doti di onesta e serietà politica.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Corriere di Romagna

Caratteri rimanenti: 1000