Venerdì 30 Settembre 2016 | 00:05

INSEGUENDO IL SOGNO

I ravennati con l'X Factor in fila per un sogno

Decine di giovani ai casting del talent scout canoro di Sky divisi tra emozione e divertimento

 I ravennati con l'X Factor in fila per un sogno

RAVENNA. Alcuni ragazzi strimpellano in un angolo la chitarra, altri ancora ripassano la canzone che, di lì a poco, potrebbe deciderne e cambiarne radicalmente il futuro. Scene di ordinaria quotidianità prima delle selezioni per i casting di X Factor, il talent scout canoro più famoso d’Italia, approdato ieri a Ravenna.

Palazzo Rasponi delle Teste ha infatti ospitato il team del patinato programma di punta di Sky Uno, deciso a selezionare i talenti canterini ravennati alla ricerca di quel fatidico fattore X. Tantissimi i ragazzi presentatesi alle audizioni, tra questi Francesco, cantautore. «Avendo scritto una trentina di pezzi, ho deciso di portarne oggi uno mio personale, se vogliono gliene canto anche due». Poche, a dirla tutta, le tracce di ansia. «In realtà, sono qui per passare un pomeriggio diverso, è più una questione di divertimento personale che di smania di sfondare». Anche il ravennate Nicola, sostenuto da due amici suoi “fan”, si dice rilassato. «Siamo qui dalle 11 di questa mattina e devo dire che si respira un’aria, tranquilla anche con gli altri ragazzi. Si è creata un’atmosfera tra musicisti». Insomma, della competizione vera e propria se ne riparlerà.

Ieri l’unico obiettivo è vincere l’emozione e scaldare a dovere l’ugola. Ovvio quando possibile. «Oggi purtroppo non ho voce - commenta sconsolata Barbara - ma non demordo. Ho iniziato da poco a prendere lezioni di canto, per cui non è da molto che sono entrata in questo mondo, ma è sempre stato il mio sogno, la mia passione. Aspetterò le prossime selezioni». E c’è chi, invece, la voce l’ha tirata fuori per bene, come ha fatto Maria Andrea, anche lei aspirante pop star romagnola. «Ho cantato “Fallin’” di Alicia Keys ed è andata bene. Mi hanno chiesto di tornare per le audizioni di Milano, ancora non ci credo!».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Corriere di Romagna

Caratteri rimanenti: 1000