Domenica 25 Settembre 2016 | 05:42

Più letti oggi

TRAGICA NOTTE SULLE STRADE

Si schianta contro un pilone, muore a 53 anni

La vittima, Damiano Monti, era da sola in auto. L'incidente poco dopo l'una a Traversara

 Si schianta contro un pilone, muore a 53 anni

BAGNACAVALLO. Qualche metro sull’erba che costeggia la strada e poi l’impatto senza scampo contro uno dei piloni di cemento armato che sorreggono il cavalcavia dell’A14 bis. E’ morto probabilmente sul colpo Damiano Monti, 53 anni, di Faenza, la scorsa notte poco dopo l’una. Era solo in auto. Forse gli è stato fatale un colpo di sonno. Ha perso il controllo della macchina, una Opel Corsa, ed è corso incontro alla morte.

Un’altra vittima della strada che si aggiunge a un elenco drammatico. Lo stesso che ogni anno mette la provincia di Ravenna tra quelle più pericolose sul fronte della sicurezza stradale.

La tragedia è successa poco dopo l’una, in via Torri, a Traversara di Bagnacavallo. Toccherà ai carabinieri il compito di ricomporre gli ultimi fotogrammi di una vita. Nessun’altra macchina è stata coinvolta nello schianto. La vittima viaggiava verso la San Vitale, forse diretto verso casa sua, a Faenza, quando ha perso il controllo dell’auto sbandando verso il ciglio della strada all’uscita di una curva. Le ruote sono finite sull’erba forse diminuendo la capacità di frenata del veicolo. Poi l’impatto, devastante, contro il palo di cemento prima di rimbalzare indietro anche se solo di un metro. Inutile ogni soccorso. Sotto al cavalcavia sono arrivate sia l’ambulanza del 118 che l’auto con il medico che si è limitato, sotto gli occhi dei carabinieri della stazione di Traversara, a constatare il decesso prima che il corpo di Damiano Monti fosse trasferito all’obitorio.

Monti, oltre a un’attività commerciale a Faenza, era conosciuto anche come dj. Dietro alla consolle aveva collaborato con i più noti locali della zona, dai bagni Singita a Marina di Ravenna al Pineta di Marina Romea, dal Corona di Faenza al Roccà di Lugo e al Caffè Centrale di Bagnacavalo dove proprio sabato sera era in programma una serata di musica dal vivo.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Corriere di Romagna

Caratteri rimanenti: 1000