Lunedì 05 Dicembre 2016 | 01:24

TRAGEDIA IN SCOOTER

Scontro con un'auto, muore 41enne

L'amico che lo seguiva è invece riuscito a evitare l'impatto gettandosi nel fosso

Scontro con un'auto, muore 41enne

RAVENNA. Era in compagnia di un amico e si stava dirigendo in sella al suo scooter di grossa cilindrata verso Santo Stefano quando nel percorrere via Rustica, giunto all’altezza di una semicurva, è finito per cause al vaglio della Polizia municipale contro una Volkswagen Tiguan che procedeva in direzione opposta. Un impatto violentissimo che non ha lasciato scampo a Domenico Raggini, detto “Mingo”, artigiano 41enne di Fosso Ghiaia. L’uomo infatti è deceduto sul colpo; a nulla è valso il prolungato tentativo di rianimarlo da parte del personale del 118 giunto sul posto con un’ambulanza e un’automedicalizzata. Illesi invece l’altro giovane (che è riuscito ad evitare lo scontro gettandosi nel fossato) e l’automobilista.

La sciagura si è verificata poco prima delle 17 lungo la stretta strada di campagna che collega Santo Stefano a San Pietro in Vincoli, in prossimità del civico 55.

Stando a quanto ricostruito finora dagli agenti intervenuti per i rilievi, sembra che il centauro abbia invaso la corsia opposta proprio nel momento in cui stava transitando la vettura; l’automobilista si sarebbe trovato all’improvviso davanti lo scooter senza poter far nulla per evitare lo scontro.

Cosa che invece è fortunatamente riuscito a fare l’amico della vittima; il ragazzo, compaesano del 41enne morto, si trovava qualche metro più indietro e ha avuto la prontezza di riflessi per evitare di finire a sua volta coinvolto nell’incidente, gettandosi nel fosso. Portato all’ospedale, se la sarebbe cavata solo con qualche contusione.

Riverso a terra privo di conoscenza, le condizioni dell’artigiano sono invece apparse subito disperate. Appena ricevuto l’allarme, dalla centrale operativa di Romagna soccorso sono stati inviati due mezzi, ma quando il personale medico è giunto sul posto per l’uomo non c’era purtroppo più nulla da fare, nonostante i soccorritori abbiano cercato di rianimarlo per oltre 30 minuti.

Sempre ieri nel Ravennate si sono verificati altri due incidenti, uno (avvenuto poco dopo il dramma di via Rustica) a Conventello all’incrocio tra la Basilica e via Molinaccia; nelle prime ore di ieri invece a Camerlona si erano scontrate due auto. Due i feriti, una ragazza di 27 anni e un 68enne.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Corriere di Romagna

Caratteri rimanenti: 1000