Giovedì 29 Settembre 2016 | 20:41

PINARELLA

Cagnolina gettata nel cassonetto, l'operatore ecologico la salva dal tritarifiuti

Cagnolina gettata nel cassonetto, l'operatore ecologico la salva dal tritarifiuti

La cagnolina tornata a casa

CERVIA. Sequestrata e poi gettata nel cassonetto: così Chicca, cagnolina pechinese di appena cinque anni, ha rischiato di rimanere uccisa, dopo 24 ore di ricerche disperate. E’ stata l’attenzione di Gioele, operatore ecologico di 46 anni, a salvarla da una morte terribile. «Ho sentito i disperati latrati e ho bloccato le pale tritarifiuti quando già la piccolina ci era finita dentro: è salva per un pelo», racconta lui. Commosso invece Mario, il padrone che da ieri mattina passa il suo tempo a coccolare la sua Chicca: «Indescrivibile l’emozione provata quando l’ho vista salva, ma mi sento male al pensiero di cosa le hanno fatto: come si fa a fare una cosa simile?».

Tutti i particolari oggi sul Corriere Romagna in edicola

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Corriere di Romagna

Caratteri rimanenti: 1000