Giovedì 29 Settembre 2016 | 10:25

MATTINA DI PAURA ALL'ASILO NIDO

Cade dal seggiolone, bimbo all'ospedale

Il piccolo, 11 mesi, è scivolato da mezzo metro sbattendo la testa e riportando un trauma cranico

 Cade dal seggiolone, bimbo all'ospedale

RUSSI. E' successo tutto in pochi istanti. Mentre l'educatrice in servizio si era avvicinata alla porta per accogliere l'ultima mamma, uno dei bambini già presenti all'asilo - di appena 11 mesi - si è alzato dal seggiolone in cui si...

RUSSI. E’ successo tutto in pochi istanti. Mentre l’educatrice in servizio si era avvicinata alla porta per accogliere l’ultima mamma, uno dei bambini già presenti all’asilo - di appena 11 mesi - si è alzato dal seggiolone in cui si trovava cadendo a terra e sbattendo la testa.

Sono stati momenti concitati quelli vissuti ieri mattina alla sezione lattanti della struttura per l’infanzia di Russi, dove sono accorsi sia il personale del 118 che i carabinieri. Il bimbo è stato inizialmente trasportato all’ospedale di Ravenna prima che i medici, riscontrando un trauma cranico frontale, ne disponessero in via precauzionale il trasferimento al “Bufalini” di Cesena dove il piccolo è stato trattenuto in osservazione; in base ai primi accertamenti le notizie sul suo stato di salute sarebbero confortanti anche se alla luce dell’età non è stata sciolta la prognosi.

L’incidente si è verificato poco dopo le 9, al momento dell’accoglienza dei piccoli alunni nella sezione, composta in tutto da cinque bambini sotto la supervisione di un’unica educatrice. Stando a quanto ricostruito finora dai carabinieri di Russi, come consuetudine all’ingresso i bimbi sono stati fatti sedere sui seggioloni fissati al tavolo per la somministrazione della merenda di frutta. Ma quando è arrivato l’ultimo bambino e la maestra (dipendente di una cooperativa esterna) si è alzata per accompagnarlo dai compagni, uno di quelli presenti si è sollevato dal seggiolone, alto non più di mezzo metro, e sbilanciandosi è caduto sul pavimento picchiando la testa.

Immediatamente è stato lanciato l’allarme a Romagna soccorso che ha inviato sul posto ambulanza e medicalizzata; allertati subito anche i genitori. In lacrime e molto agitato, il piccolo come da protocollo sanitario è stato intubato e sedato per consentire ai medici di eseguire i necessari accertamenti clinici, mentre all’asilo si recavano sia i militari dell’Arma per accertare la dinamica dei fatti che l’assessore ai servizi educativi del Comune di Russi, Laura Errani.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Corriere di Romagna

Caratteri rimanenti: 1000